/ Sanità

Sanità | 30 settembre 2022, 13:28

L'Istituto di Candiolo rilancia "Life is Pink”, raccolta fondi per la ricerca sui tumori femminili

A rendere riconoscibile la campagna il “Cuore rosa” che ogni anno sostiene molti eventi dedicati all'iniziativa

ricercatori istituto candiolo

L'Istituto di Candiolo rilancia "Life is Pink”, la raccolta fondi per la ricerca sui tumori femminili

Torna "Life is Pink”, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca sui tumori femminili giunta alla quinta edizione, tradizionalmente promossa nel mese di ottobre dalla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. A rendere riconoscibile la campagna, il “Cuore rosa” che, insieme all’hashtag #sostienicandiolo, firma ogni anno i molti eventi e le iniziative dedicati a questa iniziativa. 

I fondi raccolti durante l’iniziativa serviranno ad acquistare uno speciale microscopio a scansione laser progettato per l'analisi delle biopsie, in particolare per i tumori della mammella, che facilitano l’esame estemporaneo del tessuto tumorale rimosso in pochi minuti, al fine di evitare successivi re-interventi. 

Il logo di questa edizione ha un fortissimo significato simbolico, perché è stato disegnato da Sara, una paziente dell’Istituto di Candiolo IRCCS che ha dato forma e colore alla sua esperienza, ai suoi sentimenti e alle sue emozioni, donando alla Fondazione un messaggio forte e positivo. 

“Sono davvero felice di aver potuto contribuire alla campagna per sostenere la Fondazione che tanto ha fatto per me come per moltissime persone”, ha dichiarato Sara, in rappresentanza di tutte le “donne di Candiolo”. Una firma particolarmente significativa, dunque, per sostenere la lotta contro il cancro. 

Come sempre il progetto “in rosa”, potrà contare sul sostegno di numerosi partner e sull’appoggio di personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo.  

Si parte con la 23^ edizione della “Pro Am della Speranza - The Green is Pink", la tradizionale gara di golf dedicata per il secondo anno consecutivo a Furio Maggiorotto, oncologo dell’Istituto di Candiolo IRCCS scomparso due anni fa. Il 4 ottobre, nella suggestiva cornice del Golf Club Royal Park I Roveri, si affronteranno 22 squadre, in rappresentanza di altrettante aziende che hanno deciso di aderire all’iniziativa benefica. Un’edizione speciale, che per la terza edizione consecutiva vedrà la straordinaria partecipazione di grandi chef del nostro territorio che, tra una buca e l’altra, delizieranno i partecipanti con le loro specialità.  

Anche quest’anno il “TOH”, l’opera che l’artista Nicola Russo ha creato ispirandosi ai famosi “Toret” si colorerà di rosa. Sarà possibile acquistarli presso la Rinascente di Torino e parte del ricavato della loro vendita andrà a sostegno della campagna “in rosa”.  

La collaborazione tra la Rinascente e la Fondazione non si ferma e prosegue, per tutto il mese di ottobre, con la seconda edizione del progetto “Beauty Bar per la Ricerca”, dedicato interamente alla lotta contro i tumori femminili. Inoltre, per tutti i week end del mese, i volontari della Fondazione allestiranno un corner in cui si potrà acquistare il merchandising ufficiale dell’iniziativa, e il personale dello store di Via Lagrange a Torino indosserà le speciali magliette con il cuore rosa. 

Tutto il materiale di “Life is Pink” (t-shirt, braccialetti, borse, agende e pochette) si potrà trovare anche in alcuni importanti negozi del centro di Torino, come “Fisico Boutique” e “Hangover”, sul sito web della Fondazione (www.fprconlus.it/life-is-pink), presso il punto “Sostieni Candiolo” situato all’ingresso dell’Istituto di Candiolo, e in una speciale vetrina allestita nel circolo sportivo torinese “Ronchiverdi”. 

“Life is Pink” caratterizzerà lo stand dell’Istituto di Candiolo alla Notte Europea dei Ricercatori (30 settembre/1 ottobre), due giornate per avvicinarsi al mondo della Ricerca che, per l’occasione, esce dai propri laboratori per raccontarsi al grande pubblico. 

Confermata per questa quinta edizione la collaborazione con l’azienda dolciaria torinese Briccodolce, che lancerà nuovamente sul mercato “Cuore Rosa”, un biscotto a forma di cuore messaggero di sensibilità, dolcezza e generosità, il cui ricavato verrà in parte devoluto alla Fondazione. Infine, ritorna la charity partnership “sportiva” con il VII Rugby Torino, che ha deciso di aderire nuovamente al progetto sostenendo la Fondazione attraverso diversi momenti dedicati. 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium