/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 24 novembre 2022, 14:44

Un ponte tra i ragazzi e il posto di lavoro: l'ITS torinese di Aerospazio e meccatronica è "Campione d'Italia" con Stefano e Alessandro

Il riconoscimento (dal valore di 2500 euro) è stato conseguito nell'ambito del Premio Storie di alternanza: i due ragazzi collaborano con la Giobert di Rivoli

cerimonia di premiazione

Il momento della premiazione per l'ITS torinese

C'è l'Its di Torino (dedicato a meccatronica e aerospazio) in cima alla classifica nazionale delle "Storie di alternanza": primo posto in Italia per l'istituto all'ombra della Mole. 

Obiettivo del premio è valorizzare e dare visibilità a racconti di alternanza realizzati nell’ambito di percorsi di formazione, di percorsi duali (comprendente la cosiddetta “alternanza rafforzata” e l’apprendistato) o di Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), elaborati e realizzati con il contributo di docenti, studenti e giovani in apprendistato degli Istituti Tecnici Superiori, degli Istituti scolastici italiani del secondo ciclo di istruzione e formazione e dei Centri di formazione professionale, con la collaborazione dei tutor esterni/aziendali.

Dopo aver superato la selezione torinese, l’ITS Aerospazio/Meccatronica del Piemonte è approdato alla finale nazionale, classificandosi al primo posto della categoria “Istituti tecnici superiori (ITS) – per alternanza/tirocinio curriculare, apprendistato di 3° livello” con il video “Stefano e Alessandro –IT’S key for innovation – Giobert SPA”. Il premio ammonta a 2.500 euro.

Il video illustra l’esperienza di successo di due studenti, Stefano Tusa e Alessandro Trovò, del corso “Tecnico superiore per l’automazione e i Sistemi meccatronici”, diplomati a luglio 2022. I ragazzi, in alternanza presso una moderna realtà produttiva del territorio, la Giobert spa di Rivoli, hanno sviluppato competenze specifiche altamente qualificanti e corrispondenti alle esigenze dell’impresa. Durante il percorso in affiancamento ai tutor interni hanno rispettivamente messo a punto dal punto di vista hardware e software un banco di prova manuale per collaudare tasti accensione/spegnimento per autovetture e progettato/realizzato un impianto meccatronico di resinatura di semilavorati automotive. Alla fine della loro percorso di Apprendistato Alta formazione, in cui sono state coniugate tradizione e innovazione, esperienza consolidata interna e nuove tecnologie, sono stati inseriti stabilmente in azienda.

Il percorso post diploma ITS si conferma una valida scelta per approdare velocemente e con le competenze giuste sul mondo del lavoro: lo dimostra l’efficace video racconto dei nostri ragazzi che ha convinto anche la giuria nazionale e che mette in luce l’eccellenza di un settore strategico per il nostro territorio come la meccatronica – ha sottolineato Guido Bolatto, Segretario Generale della Camera di commercio di Torino –. Il Premio Storie di alternanza prosegue a gennaio con la premiazione dei video torinesi, dove daremo spazio anche alle esperienze di studenti dei licei, degli istituti tecnici e di un centro di formazione professionale”.

Storie di Alternanza è un’iniziativa di valore che ci permette di raccontare le belle esperienze che i nostri studenti svolgono nelle aziende del territorio. L’alternanza, quando davvero co-progettata con le imprese,  si conferma strumento eccezionale per orientare i giovani verso la loro vocazione e aiutarli a scegliere la strada che ne esalti il talento – spiega Stefano Serra, Presidente della Fondazione ITS per la Mobilità Sostenibile Aerospazio/Meccatronica del Piemonte ‐. Il merito vero di questi premi che ci rendono fieri ed orgogliosi è dovuto al lavoro fatto dai ragazzi con aziende quali la Giobert SpA, co-protagonista di questa bella storia, ed al capitale umano dell’ITS che lo ha reso possibile”.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium