/ Pinerolese

Pinerolese | 24 febbraio 2023, 16:06

Torre Pellice aiuta i papà che vogliono imparare a leggere e giocare con i bambini

L’appuntamento di domattina al Polo culturale Levi-Scroppo nasce dalle esigenze riscontrate dalle ‘Mamme in cammino’

Torre Pellice aiuta i papà che vogliono imparare a leggere e giocare con i bambini

Aiutare i papà a leggere e a giocare con i propri figli: il Polo culturale Levi-Scroppo di Torre Pellice, nella mattinata di domani, sabato 25 febbraio, propone un incontro pensato proprio per loro.

 

L’iniziativa nasce da un’esigenza delle ‘Mamme in cammino’, gruppo nato da un progetto avviato nel 2022 dalla biblioteca ‘Carlo Levi’ di Torre Pellice. “Durante le passeggiate, e nei momenti di confronto con le infermiere pediatriche, è emersa la necessità di trovare un modo per coinvolgere di più i papà, soprattutto in alcune situazioni spesso di difficile gestione con i figli, come il momento della nanna” spiega la lusernese Valeria Lucenti che lo scorso anno, con la nascita del terzo figlio, ha partecipato al gruppo.

Da qui l’idea di dedicare ai papà – e ai futuri papà – un appuntamento specifico il sabato mattina, momento della settimana in cui spesso anche chi lavora ha tempo da dedicare ai propri figli. “Le iniziative per i neo genitori solitamente sono rivolte alle mamme – continua Lucenti –, ma anche gli uomini possono aver bisogno di momenti condivisi in gruppo, dove è più facile fare emergere le difficoltà incontrate”.

Domani, a partire dalle 10,30, ci saranno letture per i bambini dai 0 ai 6 anni e poi per quelli dai 0 ai 3 anni. Successivamente verranno forniti consigli e informazioni su come giocare con i bambini piccoli, componendo, ad esempio, un ‘cestino dei giochi’. L’attività sarà supervisionata da Paola Gisola, infermiera pediatrica e Maura Bertin, puericultrice.

L’iniziativa fa parte del progetto ‘Nati per leggere’.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium