/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 13 marzo 2023, 07:00

Dove dovrebbe andare in vacanza un italiano nel 2023?

Viaggiare è un modo fantastico di aprire la mente, vedere luoghi nuovi e lasciarsi andare a esperienze insolite è il modo migliore per vivere a pieno la propria esistenza.

Dove dovrebbe andare in vacanza un italiano nel 2023?

Viaggiare è un modo fantastico di aprire la mente, vedere luoghi nuovi e lasciarsi andare a esperienze insolite è il modo migliore per vivere a pieno la propria esistenza. Non c’è bisogno, naturalmente, di dirigersi in luoghi esotici e lontani, si può anche essere turisti nel proprio paese e comunque soddisfare la propria sete di esplorazione.

Oggigiorno è possibile viaggiare a prezzi accessibili, grazie ai tanti siti online che permettono di prenotare aerei, treni, parcheggi, autobus, autonoleggi e così via. Se vuoi approfittare di sconti importanti ricorda che gli esperti di promo-codes.it setacciano il Web costantemente per fornire codici e voucher da applicare nei più popolari portali di e-commerce.

Dove viaggiare nel 2023?

L’anno è propizio per recarsi in tanti luoghi diversi ma iniziamo proprio dall’Italia. Secondo Statista, l'89,3% degli italiani preferisce viaggiare all'interno del proprio Paese. Beh, l'Italia è bella! Non c'è nulla di sorprendente in questa scelta. Certo, la pandemia ha giocato un ruolo importante in tali statistiche (nel 2019 la percentuale di italiani che desiderava trascorrere le vacanze in Italia era alta, ma comunque inferiore - 76,1%).

Da Nord a Sud lo stivale offre dei luoghi fantastici, talvolta anche poco conosciuti. Basta acquistare un posto a sedere in autobus, magari usando un Flixbus voucher per ridurre il costo, e si parte verso una nuova destinazione!

L’Umbria è la meta del 2023, in occasione del Festival jazz, per tutti gli amanti della musica, ma rientrano nella lista delle città da vedere anche Genova e Napoli, con i loro cibi tipici e lunghe tradizioni. È arrivato il momento di vivere le esperienze culinarie dell’Italia e tutte le differenze regionali che rendono unico il nostro Paese, non c’è una risposta sbagliata e non esiste una città che non vale la pena visitare: aprite la vostra mappa preferita e selezionate la vostra prossima destinazione!

Viaggiare all’estero nel 2023

Ma se sei ancora tra quel 10,7% di italiani che sono felici di viaggiare fuori dall'Italia, allora abbiamo una buona notizia per te: ti aspetta sicuramente una vacanza indimenticabile!

Innanzitutto, se viaggiate con l’aereo e non sapete dove lasciare l’auto durante la vostra assenza, potete usufruire di un codice sconto Parkos, in modo da parcheggiare il veicolo nei pressi dell’aeroporto e poi recuperarlo al vostro rientro: una vera e propria comodità!

Utilizzando l’aereo potrete raggiungere mete lontane e quelle che consigliamo nel 2023 sono destinazioni sia europee sia extra-europee. Tra le prime devono necessariamente figurare l’Irlanda e l’Islanda, due delle mete più sicure secondo il Global Peace Index.

Per quanto riguarda le seconde, invece, non possono mai mancare la splendida Tokyo, con le sue svariate anime, da quella tecnologica a quella più intima e classica, che si riesce a intravedere nei santuari cittadini. Se preferite le isole, il Madagascar fa esattamente al caso vostro: è uno dei paesi che sta spingendo di più sul turismo e troverete quindi anche fantastici alberghi dove soggiornare, mentre esplorate la fauna e la flora locali.

Restiamo in tema di isole e passiamo alla Nuova Zelanda e alle Azzorre. La prima sicuramente più lontana e impegnativa mentre le seconde, facendo parte dell’arcipelago portoghese, potrebbero essere più appetibili per gli italiani, sebbene si trovino comunque nell’Oceano Atlantico. 

Queste erano tutte le mete migliori, ne avete trovata qualcuna di vostro gradimento?

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium