/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 20 marzo 2023, 16:47

Festival InControScena: quando il teatro raggiunge i più giovani. Oggi e domani lo spettacolo "Magdalene" all'Astra

Il tema della discriminazione sessuale e della dignità individuale dell'essere umano è al centro dell'edizione di quest'anno. Che domani si arricchisce con incontri e dibattiti dedicati ai ragazzi delle scuole e dell'Università

Festival InControScena: quando il teatro raggiunge i più giovani. Oggi e domani lo spettacolo "Magdalene" all'Astra

Il Piccolo Teatro d’Arte, con il Patrocinio degli Assessorati alla Cultura, alle Politiche Sociali e all’Istruzione del Comune di Torino, presenta il 20 e 21 marzo al Teatro Astra di Torino lo spettacolo “Magdalene”,  in occasione della nuova edizione del Festival Giovani InControScena dal titolo “Contro Natura”, dedicato al Teatro e agli adolescenti, chiamati, attraverso la fruizione di spettacoli, letture, incontri e dibattiti, ad incontrare se stessi nella grande sfida di diventare adulti.

Il Festival si articola in due momenti: lunedì 20 lo spettacolo “Magdalene” rivolto al pubblico adulto; martedì 21 intera “Giornata Teatrale” dedicata agli studenti della Scuola Secondaria di secondo grado e dell’Università, con doppia replica dello spettacolo alle ore 10,00 e alle ore 19,30 e incontri e dibattiti nell’arco della mattinata.

Il focus tematico dell’edizione 2023 del festival è il diritto all’autodeterminazione così come viene espresso negli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e intesa come libertà di sviluppo ed espressione della propria individualità, del proprio pensiero e del proprio orientamento affettivo e sessuale. “Magdalene” affronta infatti proprio il tema della discriminazione sessuale e della dignità individuale dell'essere umano, negata e annichilita.

Martedì mattina è invece dedicato a momenti di riflessione e dibattito, prima con Carlotta Salerno, Assessora istruzione, edilizia scolastica, politiche giovanili, periferie e rigenerazione urbana Città di Torino e poi con Jacopo Rosatelli

Assessore alle Politiche Sociali della Città di Torino. Infine, incontro con gli attori e l’autore dello spettacolo - condotto da Anna Mastromarino, professoressa Ordinaria di Diritto Pubblico e Comparato all’Università di Torino.

In programma, poi, "Leggere Lolita a Teheran", con Anna Mastromarino e con il rappresentante dell’Associazione Amnesty International Luca Andreani, condotto da Anna Mastromarino. E "In Italia sono tutti maschi", con letture di Sara Bertolino e Lucrezia Santus, Marti Gianello Guida APS; Gigi Malaroda dell’Associazione Maurice GLBTQ.


Le prenotazioni scolastiche sono effettuabili inviando una mail alla segreteria e prenotazioni scuole.  Tariffa scuola: 7€ ad allievo

“MAGDALENE”

Teatro Astra, via Rosolino Pilo 6

Lunedì 20 marzo ore 21, martedì 21 marzo ore 10 e ore 19.30

www.fondazionetpe.it/teatro-astra

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium