/ Attualità

Attualità | 17 settembre 2023, 18:01

Il canile di Pinerolo diventerà una struttura sanitaria per cani e gatti

Il Comune ha premiato il progetto degli Amici del Rifugio di Cavour, che trasformeranno la struttura di corso della Costituzione

Il canile di Pinerolo diventerà una struttura sanitaria per cani e gatti

Il canile di Pinerolo cambierà faccia dal primo dicembre. Data in cui la Lida lascerà la struttura. Il Comune ha deciso di affidarlo agli Amici del Rifugio di Cavour, che si sono aggiudicati la gara che ha visto concorrere anche il Nose di Prarostino. A valutare le due proposte è stata una commissione composta da personale degli uffici, Asl To3 e polizia amministrativa, che ha fatto una relazione su cui si è basata la Giunta.

In sintesi gli Amici del Rifugio trasformeranno il complesso di corso della Costituzione 20 in canile e gattile sanitario, dove curare gli animali randagi o delle colonie feline, e ci sarà anche un ambulatorio sociale per le famiglie in difficoltà economica. Dopo un periodo di osservazione, gli animali recuperati sul territorio saranno spostati a Cavour in attesa di adozione.

Il nuovo gestore riceverà dal Comune 60.000 euro l’anno contro i 28.000 della Lida, ma ha in programma una serie di investimenti per trasformare l’attuale struttura, oltreché l’assunzione di 3 persone per occuparsene: “L’importo dell’investimento sarà stabilito nel progetto” spiega l’assessore al Benessere animale Lara Pezzano.

Per la riqualificazione del canile torneranno utili anche i 100.000 euro del bilancio partecipativo vinti dalla Lida. Il progetto, però, era tarato sulla struttura attuale. Come si potrà adattare? “L’assessore Luigi Carignano, come per gli altri progetti vincitori, incontrerà i proponenti per discuterne l’attuazione” sottolinea Pezzano.

Infine tra gli impegni degli Amici del Rifugio c’è anche la compartecipazione alla realizzazione di un’oasi felina nella zona di via Tosel: “Contribuiranno coprendo circa il 50% dei costi” conclude l’assessore.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium