/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2023, 13:17

Carignano si prepara per celebrare la 30esima Sagra regionale del Ciapinabò

L'appuntamento da venerdì 8 a domenica 8 ottobre

sagra carignano

Carignano si prepara per celebrare la 30esima Sagra regionale del Ciapinabò

Con la Sagra regionale del Ciapinabò, che quest’anno celebra la trentesima edizione, la Città di Carignano e il suo Comitato Manifestazioni hanno conquistato uno spazio importante nel calendario degli eventi autunnali in Piemonte. La Sagra 2023, patrocinata come sempre dalla Città metropolitana di Torino, dà appuntamento ai buongustai da venerdì 6 a domenica 8 ottobre.

La cerimonia ufficiale di inaugurazione è in programma sabato 7 alle 10,30 in piazza Liberazione, in un’esplosione di giallo, il colore del fiore del Ciapinabò, o Topinambur, come lo chiamano i francesi. Ma già nella serata di venerdì 6, alle 18,30 nell’ex salone consiliare di piazza San Giovanni, ci saranno gli “Assaggi di formaggi”, in collaborazione con l’ONAF-Organizzazionale Nazionale Assaggiatori Formaggi. L’Isola del Gusto in piazza Liberazione accoglierà i buongustai a partire dalle 19 di venerdì 6, dalle 12 di sabato 7 e dalle 11 di domenica 8.

La cena sotto le stelle di venerdì 6 sarà proposta nel padiglione di piazza San Giovanni dalla Condotta Slow Food Torinese-Sud Ovest. Sabato 7 e domenica 8 in piazza San Giovanni si potrà degustare il Ciapinabò di Carignano nelle più diverse preparazioni, compresi il risotto e le Ciafrit, che sembrano patatine ma sono croccanti golosità realizzate affettando e friggendo i Ciapinabò: ideali per l’aperitivo. Gli stand commerciali, enogastronomici e artigianali saranno visitabili a partire dalle 10 sabato 7 e dalle 9 domenica 8 ottobre.

Antenna Uno La Radio trasmetterà in diretta dalla Sagra, per portare gli ascoltatori alla scoperta dei segreti del prodotto al centro della kermesse. Come sempre interessante il programma delle mostre, che quest’anno comprende anche un’esposizione di fotografie dedicate al Carnevale di Carignano, allestita a Villa Bona in via Monte di Pietà.

La XVIII edizione della Mostra locale dei bovini di razza Frisona sarà ancora una volta ospitata in piazza Savoia, dove si terranno le sfilate dei capi in concorso, le gare di conduzione per i giovani allevatori e le dimostrazioni della mungitura. Non mancheranno le esibizioni delle scuole di danza e di ginnastica ritmica. Alle 17,30 di sabato 7 è in programma l’inedito talk food con il professor Giorgio Calabrese, simpaticamente intitolato “Ciapinaboys & Girls - Il tubero del benessere tra tendenze young, prevenzione e benessere”.

Durante l’incontro sarà presentato un nuovo progetto didattico dedicato alla cucina nutrizionale, curato dall’Istituto per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “Norberto Bobbio” di CarignanoDomenica 8 alle 10,30 è invece in programma il talk cooking “Ciapinabò 23: la rivoluzione è servita”, con i docenti e i professionisti dell’Istituto Bobbio, dell’ITS Turismo Academy e dell’associazione provinciale Cuochi della Mole.

Nell’occasione sarà presentato un nuovo focus group promosso dal Distretto del Cibo Chierese-Carmagnolese. Delle “Novità della zootecnica da latte” si parlerà invece alle 16 in un workshop istituzionale organizzato in collaborazione con l’Associazione regionale allevatori. Per la gioia dei bambini, ma anche di molti adulti affezionati al mondo rurale, domenica 8 alle 15,30 tornerà la transumanza delle mandrie bovine dai monti del Ravè alle valli della Quadronda, passando per via Umberto I, piazza Carlo Alberto e via Silvio Pellico.

Per saperne di più e consultare il programma della Sagra si può visitare il sito Internet del Comune www.comune.carignano.to.it e la pagina Facebook del Comitato Manifestazioni. Per informazioni e prenotazioni dei momenti enogastronomici si possono chiamare i numeri telefonici 334-6885244 e 339-3484206, oppure si può scrivere a comitatomanifestazio@libero.it 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium