/ Attualità

Attualità | 27 novembre 2023, 16:54

A Grugliasco illuminata di bianco la torre civica per sensibilizzare sul tema del cancro al polmone

L'iniziativa rientra nell'ambito della campagna “Illumina Novembre” promossa da ALCASE Italia

torre civica grugliasco

A Grugliasco illuminata di bianco la torre civica per sensibilizzare sul tema del cancro al polmone

Per ALCASE Italia, la campagna “Illumina Novembre”, che si inserisce nelle attività internazionali di sensibilizzazione sul cancro del polmone concentrate nel mese di novembre (“November, the Lung Cancer Awareness Month” o LCAM), ha lo scopo di rendere consapevole l’opinione pubblica dell'importanza di una patologia di cui si parla sempre troppo poco e superficialmente. Forse perché ancora legata al “marchio negativo del fumatore” e a quello, altrettanto negativo, “della incurabilità.” 

Il cancro del polmone vede invece, ogni giorno, aumentare le prospettive di guarigione e di controllo clinico prolungato, grazie all’introduzione dei farmaci ad azione molecolare mirata e alla immunoterapia. Oggi, sono sempre più numerosi i malati non operabili che, godendo di una buona qualità di vita, convivono per anni con un cancro ormai… “cronicizzato”. 

La campagna di ALCASE propone ad enti, pubbliche amministrazioni e privati cittadini di: 

⇒ illuminare di bianco od ornare con fiocchi/palloncini/nastri bianchi alcuni spazi del territorio italiano; 

⇒ esporre locandine informative sulle vetrine dei negozi, negli ambulatori medici, nelle farmacie, o in qualsivoglia luogo visibile, sia esso istituzionale o privato. 

La campagna intende, da un lato, dare conforto ai malati e alle loro famiglie (che sentiranno così la vicinanza delle istituzioni e della loro comunità) e, dall’altro, diffondere un’informazione corretta ed aggiornata sul cancro del polmone. 

Più in particolare, i messaggi che si vuole diffondere, il più capillarmente possibile, sono: 

⇒ Sintomi persistenti 

Le persone che presentano sintomi di allarme per la presenza di un cancro ai polmoni , tra cui tosse, presenza di sangue nel catarro, affanno e/o dolore toracico, devono rivolgersi al proprio medico di famiglia per una diagnosi precoce 

⇒ Diagnosi precoce 

Lo screening con TAC toracica a basso dosaggio scopre la neoplasia in stadio iniziale. Lo screening è raccomandato ai forti fumatori di età compresa tra 50 e 80 anni e alle persone della stessa età che abbiano smesso di fumare da meno di 15 anni. 

⇒ Vivere con il cancro 

I nuovi trattamenti personalizzati, cui si può accedere grazie ai test molecolari ed ai test NGS di sequenziamento rapido, consentono ai malati di convivere, per anni, con un tumore reso molto meno aggressivo. 

⇒ Più lunga sopravvivenza 

I farmaci a bersaglio molecolare e l’immunoterapia fanno sì che la diagnosi di tumore al polmone non sia più una sentenza di morte, bensì un momento difficile da affrontare insieme al proprio team multidisciplinare di cura. 

ALCASE sta già ricevendo un’ampia collaborazione da parte di importanti istituzioni statali e regionali, oltre a quella di moltissime amministrazioni comunali tra cui la Città di GRUGLIASCO (per vedere l’elenco quotidianamente aggiornato delle adesioni, vi invitiamo a consultare il seguente link: https://www.alcase.eu/illumina-novembre-2023/), e spera di eguagliare o superare gli ottimi risultati dello scorso anno. A Grugliasco è stata illuminata di bianco la torre civica simbolo della città. 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium