/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 29 novembre 2023, 07:15

Elisabetta Sgarbi torna al TFF con un il suo ultimo film: Gatto e la casa dei fantasmi

Tra gli appuntamenti di oggi anche la consegna del Premio Virna Lisi a Greta Scarano, protagonista di Nuovo Olimpo, e del Premio Giovane Rivelazione a Romana Maggiora Vergano, interprete in C'è ancora domani

Elisabetta Sgarbi torna al TFF con un il suo ultimo film: Gatto e la casa dei fantasmi

Elisabetta Sgarbi torna al Torino Film Festival per presentare il suo ultimo lavoro: Gatto e la casa dei fantasmi. 

La proiezione al cinema Romano alle ore 16 sarà preceduta dalla presentazione della regista insieme a Edward Carey ed Eugenio Lio. 

Alle 18.30 invece si terrà la masterclass del giorno dedicata alla figura di Mimmo Jodice. Alle Gallerie d'Italia, Mario Martone e Roberto Koch terranno un incontro dedicato al grande fotografo italiano.

Sempre nella giornata di oggi si terrà inoltre la consegna del Premio Virna Lisi che quest'anno sarà dato a Greta Scarano, che nell’ultimo anno è stata tra i protagonisti dell’ultimo film di Ferzan Ozpetk, Nuovo Olimpo, oltre che di Circeo, serie tv in onda su Rai 1 che racconta il massacro del 1975. Il Premio Giovane Rivelazione sarà invece assegnato a Romana Maggiora Vergano per la sua interpretazione in C’è ancora domani di Paola Cortellesi.

In Concorso 

Ore 11 Greenwich, sala 1
KALAK
(Isabella Eklöf, Svezia/Danimarca, 2023, DCP, 125’) Sott. it./Eng. sub.
Cosa cela dietro quel sorriso spento, Jan? Un trauma scioccante da elaborare, una storia scottante ambientata tra i ghiacci della Groenlandia.

Ore 11.30 Greenwich, sala 2
SILENCE OF REASON
(Kumjana Novakova, Bosnia, 2023, DCP, 63’) Sott. it./Eng. sub.
Video d’archivio dall’ex Jugoslavia; un villaggio bosniaco “campo di stupro”; i racconti delle vittime delle violenze operate dalle truppe serbe: un film durissimo, un atto di memoria e rinascita.

Ore 11.30 Massimo, sala 1
WHITE PLASTIC SKY
(Tibor Bánóczki, Sarolta Szabó, Ungheria/Slovacchia, 2023, DCP, 111’) Sott. it./Eng. sub.
In un futuro prossimo, le persone possono scegliere di morire e diventare alberi. Tra Stanisław Lem e Miyazaki, un’animazione distopica che diventa una splendida storia d’amore. 

Ore 14 Greenwich, sala 3 
PELIKAN BLUE
(László Csáki, Ungheria, 2023, DCP, 80’) Sott. it./Eng. sub.
Alla fine del comunismo, tre ragazzi ungheresi viaggiano a ovest con biglietti contraffatti. E creano un redditizio (e capitalistico) modello di lavoro. Una vicenda paradossale raccontata con un’animazione da street art.

Ore 14.30 Massimo, sala 1 
CAMPING DU LAC
(Eléonore Saintagnan, Belgio/ Francia, 2023, DCP, 70’) Sott. it./Eng. sub.
Un campeggio vista lago come concentrato di miti e leggende. Un elogio del racconto che è anche parabola ecologica. Trasognato, come un film di Luc Moullet. 

Ore 14.30 Romano, sala 1 
OLTRE LA VALLE
(Virginia Bellizzi, Italia, 2023, DCP, 80’) Sott. it./Eng. sub.
Confine fra Italia e Francia, terra di transito: le vite dei migranti si intrecciano a quelle degli operatori di un centro di accoglienza.

Ore 15 Greenwich, sala 1 
GRACE
(Ilya Povolotsky, Russia, 2023, DCP, 119’) Sott. it./Eng. sub.
On the road, sulle tracce di Nel corso del tempo: una incredibile esperienza sensoriale attraverso le frontiere paesaggistiche, linguistiche e culturali della Russia contemporanea.

Ore 17 Massimo, sala 1 
LA PALISIADA
(Philip Sotnychenko, Ucraina, 2023, DCP, 100’) Sott. it./Eng. sub.
Due spari, a 25 anni di distanza. E un film (giallo, a modo suo) che mostra i modi in cui la storia ufficiale viene costruita. Col fantasma della verità, ad aleggiare.

Ore 17 Greenwich, sala 2
DIAMOND MARINE WORLD
(Hsiu Yi Huang, Taiwan, 2023, DCP, 154’) Sott. it./Eng. sub.
 Il taiwanese Du avvia un allevamento di gamberi in Myanmar. Con lui, la ragazza birmana Sue e la stessa regista, che filma tutto (anche quello che non dovrebbe). Un’avventura epica, politica, intima.

Ore 19.30 Massimo, sala 1 
MANDOOB / NIGHT COURIER
(Ali Kalthami, Arabia Saudita, 2023, DCP, 111’) Sott. it./Eng. sub.
In una Riyad notturna, ultramoderna e poco vista al cinema, le tragicomiche vicissitudini di un fattorino, metafora di una società in cambiamento. 

Ore 19.30 Romano, sala 1
TEMPO DI ATTESA
(Claudia Brignone, Italia, 2023, DCP, 75’) Eng. sub.
Intorno a un’ostetrica esperta nasce una comunità di donne in gravidanza, che si confronta nel parco del Bosco di Capodimonte, a Napoli. 

Ore 20 Greenwich, sala 2
SMILING GEORGIA
(Luka Beradze, Georgia, 2023, DCP, 62’) Sott. it./Eng. sub.
La promessa elettorale del presidente georgiano (sconti per tutti sulle cure odontoiatriche!) priva dei denti decine di persone. Tragedia o farsa? E qual è il costo delle bugie dei politici?

Ore 21.30 Greenwich, sala 3 
CIELO ABIERTO
(Felipe Esparza Pérez, Perù, 2023, DCP, 65’) Sott. it./Eng. sub.
Un padre, un figlio, una cava, un programma digitale. In mezzo, il ricordo di una moglie e una madre scomparsa. Come ricostruire un dialogo fra i due uomini? Come unire il materiale e l’astratto?

Fuori Concorso 

Ore 10.30 Romano, sala 3 
I 400 GIORNI - FUNAMBOLI E MAESTRI
(Emanuele Napolitano, Emanuele Sana, Italia, 2023, DCP, 70’)
Storia di un casting che ha girato l’Europa: un’iniziativa per scoprire giovani talenti gestita con passione e intelligenza. Realizzato in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte. 

Ore 16.30 Massimo, sala 2 
LUKA 
(Jessica Woodworth, Belgio/Italia/ Olanda/Bulgaria/Armenia, 2023, DCP, 94’)
Sott. it. Rilettura di Il deserto dei Tartari in chiave distopica, in un paesaggio astratto e materico al tempo stesso. Tensione e attesa vanno di pari passo. Con Geraldine Chaplin. In collaborazione con TorinoFilmLab. 

Ore 16 Romano, sala 2 
GATTO NELLA CASA DEI FANTASMI
(Elisabetta Sgarbi, Italia, 2023, DCP, 30’) Eng. sub. Un gatto, molto materiale d’archivio, un grande scrittore. Il nuovo film di Elisabetta Sgarbi è sospeso tra passioni senza tempo. Ingresso gratuito. Presentazione con Elisabetta Sgarbi. 

Ore 19 Romano, sala 3 
ALIEN FOOD
(Giorgio Cugno, Italia/Danimarca, 2023, DCP, 108’) Eng. sub.
Dopo anni di comunità psichiatrica, Alberto si trasferisce dalla famiglia di Vicky e interrompe la terapia. La loro amicizia potrebbe mettere a rischio le loro vite? Ingresso gratuito. Presentazione con Giorgio Cugno, Paolo Manera e Greta Fornari. 

Ore 20 Romano, sala 2 
OMAGGIO A MIMMO JODICE
(Mario Martone, Italia, 2023, DCP, 52’)
Amico di Jodice, Martone racconta il grande fotografo napoletano: un film realizzato per la mostra alle Gallerie d’Italia di Torino, Mimmo Jodice. Senza tempo.

Fuori Campo 

Ore 17.30 Blah Blah 
Vittorio Cosma: “la musica come artigiano” 
Vittorio Cosma, produttore, musicista e compositore varesino, due volte direttore dell’Orchestra di Sanremo e da sempre in stretta collaborazione con Elio e le Storie Tese, ci parlerà del rapporto tra musica, cinema e advertising, raccontando perché è importante andare al di là dell’aspetto puramente estetico.

Ore 21 Capodoglio 
Fabio Giacalone power4tet
Giacalone power4TET nasce dalla visione di portare i ritmi e suoni Urban made in USA il connubio tra jazz hip hop e neo soul veicolato da artisti come Erykah Badu, Robert Glasper e Jill Scott. A seguire il dj set di Markio, navigatore del vasto universo della black music e cercatore di reliquie sonore nascoste, che fonde insieme a innovative sonorità hip hop, jazz e house.

Per info e programma completo: www.torinofilmfest.org 

Chiara Gallo e Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium