/ Attualità

Attualità | 05 febbraio 2024, 15:00

Il Collegio Einaudi 'accende il futuro' di 46 studenti universitari meritevoli

Consegnati i premi di studio gratuiti per un totale di 36 mila euro

Il Collegio Einaudi 'accende il futuro' di 46 studenti universitari meritevoli

Il Collegio Einaudi 'accende il futuro' di 46 studenti universitari meritevoli

Un sostegno concreto a supporto degli studenti universitari meritevoli nel loro percorso formativo e, allo stesso tempo, un riconoscimento di prestigio per i giovani che si sono maggiormente distinti nell’anno accademico 2022/23.

Questa mattina il Collegio Universitario Einaudi ha consegnato, presso la Biblioteca del Collegio di Via Maria Vittoria 39 i propri premi di studio a 18 studentesse e 24 studenti provenienti dal Politecnico (31) e dall’Università degli Studi di Torino (11).

I vincitori sono stati individuati nell’ambito di tre distinte graduatorie di merito, una per gli studenti iscritti al Politecnico, una dedicata agli studenti di Area umanistica dell’Università degli Studi e una terza per gli studenti di Area Scientifica sempre dell’Università, e sulla base di un algoritmo, che tiene in considerazione la media esami e il numero di crediti ottenuti nel corso dell’anno.

Le ragazze e i ragazzi vincitori hanno raggiunto nell’ultimo anno accademico una media esami pari a 29/30 e hanno così ottenuto premi con importi differenti, da 2.500 a 500 euro, per un totale complessivo di 36.000 euro.

Una cifra importante, frutto delle donazioni provenienti dai sostenitori del Collegio e da contributi di enti e associazioni, tra cui il Rotary Club 45° Parallelo, la SIAT (Società Ingegneri e Architetti di Torino) e AIEA (Associazione Italiana Auditor), in risposta alla campagna di raccolta fondi Accendi il futuro, creata con la finalità di sostenere i migliori talenti meritevoli durante gli anni di formazione universitaria.

Nata in occasione dell’a.a. 2015/16, questa iniziativa promossa dal Collegio Einaudi ha già erogato, in otto anni, 467 Premi di Studio, per un totale complessivo di 450 mila euro consegnati ai giovani e alle loro famiglie.

Sono stati inoltre assegnati 2 posti di studio gratuiti e 3 semigratuiti a studenti in difficoltà economica, anche in questo caso resi possibili grazie alla generosità dei nostri donatori, per un totale di € 10.000.

Queste sono solo alcune delle numerose attività portate avanti dal Collegio, che offre ai propri allievi, a prescindere dal reddito familiare, dalla condizione sociale e dalla provenienza geografica, strumenti solidi per portare a termine una formazione universitaria di alta qualità e in tempi brevi, in un contesto culturalmente stimolante.

Allo stesso tempo, garantisce un aiuto concreto per sollevare le famiglie dal peso di mantenere un figlio fuori sede, permettendo ai giovani promettenti di realizzare i propri sogni e impostare una carriera che potrà avere nel Collegio e nella Città di Torino un futuro ricco di opportunità.

Paolo Enrico Camurati, Presidente della Fondazione Collegio Universitario Einaudi: “Desidero esprimere la mia profonda gratitudine a tutti i singoli donatori e agli enti che, con la loro generosità, hanno reso possibile anche quest'anno la valorizzazione degli studenti meritevoli attraverso l'assegnazione di premi di studio. Credere nei giovani, creare opportunità concrete per loro, sostenere lo sviluppo del sapere e rendere la conoscenza sempre più accessibile rappresenta una missione fondamentale per il Collegio Einaudi, che riesce a realizzarla anche grazie a chi ci sostiene. Questo impegno costante costituirà la chiave per modellare il futuro e sarà determinante nel migliorare la società in cui viviamo. Attraverso lo studio, la formazione e l’esperienza di vita in comunità, saremo in grado di affrontare le sfide più importanti del nostro tempo, mettendo a disposizione della società i talenti più promettenti".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium