Cultura e spettacoli | 28 febbraio 2024, 16:27

Diritto allo Studio: l'inaugurazione dell'Anno Accademico di Edisu con il concerto di Nicola Piovani

Domenica 3 marzo al Conservatorio Verdi

Conservatorio Verdi

Conservatorio Verdi

Domenica 3 marzo dalle ore 20.30 nella sala concerti del Conservatorio G. Verdi di Torino  si terrà la serata di inaugurazione dell’Anno Accademico del Diritto allo Studio organizzata da Edisu Piemonte a cui farà seguito un concerto gratuito di Nicola Piovani

L’ingresso è aperto a tutti e tutte, senza alcun costo.

Una serata gratuita di talk e musica in cui il presidente di Edisu Piemonte Alessandro Ciro Sciretti illustrerà il lavoro e i risultati dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio. 

Seguirà un momento di dibattito sul tema dell’Intelligenza Artificiale con la partecipazione di don Luca Peyron con un intervento dal titolo "AI per chi? Etica e digitale" e Alberto Ferraris professore di Economia all’Università degli Studi di Torino e autore del libro “Smart leadership canvas”.

A conclusione della serata si svolgerà l’esibizione del Premio Oscar Nicola Piovani con il suo concerto intitolato "Note a Margine". 

Per info: www.campuspiemonte.com 

comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di NUOVE NOTE ›

Federica Monello

Giornalista pubblicista, ascoltatrice vorace di musica, amante di tutto ciò che è cultura. Nasco e cresco in Sicilia dove da studentessa di Lettere Moderne muovo i primi passi nel giornalismo, dopo poco unisco la scrittura alla passione per la musica. Giungo ai piedi delle Alpi per diventare dottoressa in Comunicazione e Culture dei media e raccontare di storie di musica, versi, suoni e passioni.

Nuove Note
Nuove Note è la rubrica che ogni settimana ti fa conoscere un nuovo progetto musicale emergente nato tra la Mole Antonelliana e un pentagramma, tra i boschi piemontesi e una sala prove casalinga, tra uno studio di registrazione e i chilometri che lo separano da un paesino in provincia. Nuove Note ti racconta le storie e la musica gli artisti più interessanti della scena musicale piemontese.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium