/ Eventi

Eventi | 20 aprile 2024, 11:44

Pinerolo: la chiesa di ‘Sant’Agostino’ si aprirà con un’app

Domani l’inaugurazione dell’ingresso nel circuito ‘Chiese a Porte Aperte’

La chiesa di Santa Maria Liberatrice, conosciuta come ‘Sant’Agostino’

La chiesa di Santa Maria Liberatrice, conosciuta come ‘Sant’Agostino’

È la seconda chiesa di Pinerolo a entrare nel circuito di ‘Chiese a Porte Aperte’. La prima è stata la Cappella di Santa Lucia delle Vigne, nel 2022. Domani, domenica 21, alle 17,30, verrà inaugurato il sistema di apertura con un’app per la chiesa di Santa Maria Liberatrice di via Principi d’Acaia, conosciuta con il nome di ‘Sant’Agostino’. L’iniziativa è stata finanziata con il contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo, per il bando ‘In Luce. Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori’, che si inserisce nel progetto ‘Le Strade dei Forti’.

L’app si può scaricare gratuitamente e consente di prenotare la visita e aprire la porta della chiesa, inquadrando un qr-code, per poterla visitare in autonomia, accompagnati da un sistema di guida composto da musica, luci direzionali e narrazione in tre lingue, che narreranno la storia dell’edificio e i 120 anni di dominazione francese in città, grazie anche a un video-intervento dello storico Alessandro Barbero.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium