/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 giugno 2024, 17:05

Réseau Entreprendre Piemonte si rinnova: Christian Zegna eletto nuovo Presidente

Il Presidente e CEO di BTREES subentra a Giovanni Radis

Réseau Entreprendre Piemonte si rinnova: Christian Zegna eletto nuovo Presidente

Réseau Entreprendre Piemonte si rinnova: Christian Zegna eletto nuovo Presidente

Réseau Entreprendre Piemonte si rinnova. L’assemblea dei soci ha eletto all’unanimità il nuovo Presidente e il nuovo Organo di Amministrazione, che rimarranno in carica per il triennio 2024-2027. La continuità con il precedente mandato è assicurato, tra le altre cose, dalla presenza della Direttice Lisa Orefice.

Il nuovo Presidente eletto di REP è Christian Zegna, Presidente e CEO di BTREES, digital agency che ha fondato a Biella nel 2015 e che oggi conta anche una sede a Torino e una a Reggio Emilia con oltre 30 collaboratori e importanti clienti nazionali e internazionali, tra cui Banca Sella, Emilgroup, Julipet, GiGroup, Gruppo Fini e Billoo. BTREES, parte della holding Ebano Spa guidata da Carlo Robiglio, è stata la prima startup accelerata da Sellalab, polo di innovazione di Banca Sella. Oggi, è leader nel segmento Social&Web, SEO&Digital Analysis e Cross-Media.

Christian Zegna, biellese di nascita, classe 1984, è Vice Presidente regionale di Confindustria Piemonte e membro del COGE dell’Unione Industriale Biellese con delega alla Digitalizzazione; dal 2020 al 2023 è stato Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori del Piemonte. In passato, si è occupato di innovazione sociale. Oggi, prova a tradurre questa vocazione sociale nel suo fare impresa.

Eletti nel nuovo Organo di Amministrazione 10 noti imprenditori dell’economia piemontese:

  • Erica Azzoaglio - Banco di Azzoaglio

Dal 2020 Presidente di Banco di Azzoaglio e dal 2023 Presidente della sezione FCA dell’Unione Industriali di Torino. Nel 2021 crea l’Istituto Archè, scuola paritaria secondaria di primo grado a Mondovì. Nel 2023 dà vita alla Fondazione Azzoaglio Best Education, ente no profit di cui è Presidente, che gestisce l’istituto paritario Andrea Fiore. Consigliera di amministrazione in Anteos Capital e in Doinn Innovation.

  • Daniele Conti - Syndiag Srl

Founder e CEO SynDiag e A.I. Scientist in HealthCare. Formazione in Ingegneria e Modellazione matematica di sistemi complessi, Economia e Gestione dell'innovazione. SynDiag crea strumenti di ginecologia digitale per sostenere i medici nell’interpretazione delle ecografie, consentendo una diagnosi precoce che riduce i rischi e la mortalità.

  • Fulvio Faraci - Metroconsultant Srl

Intellectual Property Consultant e Presidente di Metroconsult, società che offre servizi di consulenza per la protezione e la valorizzazione della proprietà intellettuale. Consolidata esperienza in Ricerca, Sviluppo e Innovazione nel campo del Digitale, dell’ICT e dell’Open innovation. Vicepresidente di SETI, membro dell’Advisory Board di Piccola Industria presso l’Unione Industriali di Torino, del consiglio di Anitec-Assinform e del Comitato Esecutibo di LES Italia.

  • Loredana Gazzera - WonderfulItaly-WonderfulPiemonte Srl

Ceo dell'hub piemontese di Wonderful Italy, tour operator e leader italiano nella gestione degli affitti brevi. Nel 2014 insieme alla socia Lavinia Fanari fonda Torino Sweet Home, prima startup nell'ambito del property management. Nel 2020 entra in Wonderful Italy, arrivando oggi a gestire circa 200 case, con un team di 4 dipendenti e oltre 20 collaboratori esterni.

  • Gianpiero Manzone - Colligo Spa

General Manager di Colligo Spa, azienda leader nella gestione di servizi di call center, oggi presente in 3 Paesi con oltre 700 dipendenti.

  • Fabrizio Marchiaro - Studio R&D Srl

Dal 2021 imprenditore e consulente d’impresa in ambito HSE, con esperienza pluriennale come mentore d’impresa, business e personale coach.

  • Leonardo Raineri - Miroglio Spa

Innovation Manager di Miroglio Spa, responsabile del Miroglio Innovation Program (MIP), programma nato con l’obiettivo di promuovere l’innovazione all’interno delle aziende del Gruppo presente in 41 Paesi con 30 società controllate, 10 brand di moda e 1100 negozi monomarca. Responsabile dell’attività di corporate entrepreneurship che ha accompagnato la nascita e lo sviluppo della prima start up del Gruppo Miroglio, The Color Soup, piattaforma web per la stampa di tessuto on demand.

  • Matteo Rossi Sebaste - Confindustria Cuneo

Presidente del Gruppo Gio­vani Imprenditori di Con­findustria Cuneo e AD della storica azienda dolciaria di famiglia Sebaste a Gallo d’Alba, rappresenta la quinta generazione del colosso leader nella produzione di torrone e cioccolato.

  • Luca Scarabosio - Omniconsulting Srl

Dal 2016 socio e partner di Omniconsulting, studio professionale specializzato nella sicurezza informatica. È anche DPO-Data Protection Officer e Lead Auditor 27001 per la certificazione in diverse aziende di servizi, e dal 2020 iscritto all’Elenco degli Innovation Manager redatto dal MISE nel dominio di competenza relativo alla Cybersecurity.

  • Maurizio Traversa - Eurofork Spa

CEO di Eurofork SpA dal 2000, azienda leader mondiale nel settore della progettazione e produzione di dispositivi handling devices e pallet shuttle totalmente made in Italy per la movimentazione e lo stoccaggio di qualsiasi unità di carico. Eurofork è anche Società Benefit.


Le dichiarazioni del nuovo Presidente Christian Zegna

“Sono felicissimo e entusiasta per questa nomina e ringrazio tutti gli imprenditori che mi hanno sostenuto” dichiara Zegna. “Il nuovo mandato sarà sicuramente all’insegna di una profonda continuità con il precedente, guidato da Giovanni Radis, per cui nutro grande affetto e stima. Tra noi c’è sempre stato massimo allineamento sulla direzione da dare a Réseau. Grazie anche a Lisa Orefice, che saprà garantire questa continuità”.

“Voglio far conoscere la nostra associazione a quanti più imprenditori possibili, per creare opportunità, reti, sostegno. Il mio obiettivo è allargare il numero di associati, e non solo tra i giovani startupper. Sono convinto, anche per esperienza personale, che Réseau possa fare del gran bene non solo ai singoli imprenditori, giovani e meno, ma anche all’intero tessuto economico piemontese. Lavorerò a stretto contatto con il Consiglio di Presidenza per creare opportunità, per gli associati ma anche per il territorio, con nuove partnership e sinergie. Infine, intendo puntare sullo sviluppo di progetti europei che ci possano collegare a regioni e Paesi diversi dal nostro, per generare nuove occasioni di business e scambi tra chi fa impresa”.

In occasione dell’assemblea dei soci che lo ha eletto, Zegna ha sintetizzato così i punti su cui vorrebbe concentrare la sua mission:

  • crescere: raggiungere almeno 100 imprenditori associati, al 100% di reciprocità, il che significa che, quando finiscono il proprio percorso di accompagnamento, le startup si associano a loro volta
  • ispirare: ispirarsi a vicenda tra imprenditori, con eventi e networking
  • connettere: incontrare mondi che ancora non si conoscono e spingersi sempre più in là
  • influire: incidere creando modelli virtuosi, per ispirare altre realtà
  • distinguersi: fare cose che gli altri non fanno, per innovare continuamente imprese e territori.


Le dichiarazioni della Direttrice Lisa Orefice

“Un profondo grazie a Christian Zegna e a tutti i nuovi eletti nell’Organo di Amministrazione. Se dovessimo rappresentare REP, potremmo farlo con una doppia T, che sta per Talenti e Territori, che sono da sempre, insieme, la nostra mission. Oggi ci attendono nuove sfide e nuovi ambiziosi obiettivi di crescita nell’ecosistema piemontese e italiano, sono certa che sapremo coglierli al meglio, a beneficio della nostra economia e delle comunità in cui operiamo”.

Le dichiarazioni dell’ex Presidente Giovanni Radis

Il Presidente uscente Giovanni Radis, rimasto in carica per due mandati dal 2016 ad oggi, nel suo discorso conclusivo ha voluto ricordare l’essenza che rende unica Réseau Entreprendre Piemonte.

“REP è un facilitatore d’impresa, capace di dare vita a progetti impattanti. Abbiamo sempre lavorato per fare anche da driver per l’Italia, e l’evidenza ci dà ragione: siamo diventati un modello per il nostro Paese. Sono orgoglioso e commosso per essere riusciti in questa avventura, grazie all’aiuto dei nostri imprenditori che offrono il proprio tempo, gratuitamente, per attività di mentoring e scambio. Un grosso in bocca al lupo al caro Christian Zegna per questo nuovo inizio, che sono certo porterà grandi frutti”.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium