/ Politica

Politica | 26 maggio 2018, 08:22

La rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti all'esame del consiglio metropolitano

In programma lunedì 28 maggio alle 11,30

La rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti all'esame del consiglio metropolitano

La Sindaca metropolitana ha convocato il Consiglio metropolitano lunedì 28 maggio alle 11,30 nella sala conferenze al 15° piano della sede di corso Inghilterra 7.

All’ordine del giorno una Deliberazione concernente la rinegoziazione per il 2018 dei prestiti concessi alla Cittá Metropolitana di Torino dalla Cassa Depositi e Prestiti.

La proposta di rinegoziazione offerta dalla Cassa Depositi e Prestitiprevede che la quota capitale dei prestiti rinegoziati non sarà rimborsata relativamente al secondo semestre 2018 (pagamento al 31 dicembre 2018) e al primo semestre 2019 (30 giugno 2019), ma ridistribuita sulle successive rate. La quota interessi maturata nel secondo semestre 2018 potrà essere corrisposta il 31 dicembre 2018 o il 31 gennaio 2019 alle condizioni post rinegoziazione.

Le successive rate semestrali, a partire dal 31 dicembre 2019, in scadenza al 30 giugno ed al 31 dicembre di ogni anno, saranno determinate secondo piani di ammortamento di tipo "francese" a rate costanti per i mutui a tasso fisso o di tipo "italiano" a quote capitale costanti (in caso di tasso di interesse variabile). La domanda di adesione all’offerta dovrà pervenire alla Cassa Depositi e Prestiti entro l’8 giugno.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium