/ Eventi

Eventi | 18 giugno 2018, 18:45

Matrimoni da sogno: a Venaria ci si sposa alla Reggia

Approvata la convenzione tra il Comune e il Consorzio delle Residenze reali sabaude, alla reggia matrimoni e unioni civili. E per i venariesi costerà meno

Matrimoni da sogno: a Venaria ci si sposa alla Reggia

È stata rinnovata la convenzione tra il Comune di Venaria e il Consorzio delle Residenze reali sabaude. Dire il fatidico “sì”, quindi, si potrà fare anche in una location da sogno come quella della Reggia di Venaria, nella splendida Sala i Diana. Matrimoni e unioni civili, oltre che nella sala del consiglio comunale, si potranno celebrare anche nell’ex dimora dei Savoia. La convenzione durerà fino al 31 dicembre 2020.

“Abbiamo voluto questa delibera – ha commentato l’assessora alla Cultura del Comune, Antonella Bentivoglio D’Afflitto – per far sì che la Reggia sia piùa ccessibile ai cittadini della Rela, che la scelgono quale luogo per la celebrazione di matrimoni e unioni civili”.
I Giardini della Reggia saranno aperti per i servizi fotografici, stesso discorso per la Galleria Grande.

Ma c’è un altro vantaggio, questa volta solo per i cittadini residenti a Venaria. Per loro, infatti, il costo sarà di 900 euro, anziché di 1.300 euro, come era in precedenza, grazie al nuovo accordo con il Consorzio. Basta, comunque, che almeno uno dei due coniugi sia residente sul territorio comunale. Stesso “sconto” anche per i cittadini di altri comune ma con i genitori residenti a Venaria. Per tutti gli altri, invece, il costo sarà di 3.000 euro.

Le celebrazioni si terranno tutti igiorni tranne domeniche, festività infrasettimanali, Natale, Pasqua e 1° gennaio, oppure deroghe per eventi in programma alla Reggia. Il Consorzio si occuperà dell’organizzazione della cerimonia, fra le 11 e le 13 e fra le 16.30 e le 19 dei giorni disponibili, con un allestimento ad hoc per la Sala di Diana.

Per informazioni: www.comune.venariareale.to.it e www.lavenaria.it

Paolo Morelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium