/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 16 luglio 2018, 18:05

Fedex-Tnt, l'accordo di Roma trova l'approvazione dei lavoratori

Filt-Cgil: "Durante le assemblee che si stanno svolgendo, giudizio positivo per i contenuti e la conduzione delle trattative. Ora superare le esternazionalizzazioni"

Fedex-Tnt, l'accordo di Roma trova l'approvazione dei lavoratori

A dieci giorni di distanza - e a bocce ferme - la vertenza Fedex-Tnt viene analizzata e soppesata nei suoi esiti e nelle sue prospettive, che riguardano quelli che all'inizio erano 115 trasferimenti e 361 esuberi in tutta Italia, ma con grande incidenza in Piemonte e nel Torinese. In particolare da Filt-Cgil, una delle sigle che ha seguito da vicino la questione. 

"Nelle assemblee che si stanno svolgendo - dicono i sindacalisti - i lavoratori esprimono un giudizio positivo riguardo l’accordo siglato, tanto nei contenuti quanto nella conduzione delle trattative. Avere ottenuto 208 ricollocazioni all’interno del perimetro aziendale viene riconosciuta come una conquista della FILT, sia sul piano della garanzia occupazionale che sul piano politico".

Come è noto ormai da qualche giorno, fino ad aprile 2019, di fatto, nessuno verrà trasferito, né licenziato ma ci saranno solo ed esclusivamente uscite volontarie ed incentivate. "Riteniamo che l’accordo, oltre a scongiurare i licenziamenti ed i trasferimenti, possa aprire un confronto a livello locale che consentirà la ricollocazione dei lavoratori impattati dalle procedure, permettendo ai delegati e alla Filt di agire il proprio ruolo attivo di sindacato".
"Un altro aspetto che evidenziamo positivamente, frutto delle lotte che hanno visto fianco a fianco lavoratori diretti e lavoratori in appalto, è il protocollo sugli appalti di cui discuteremo con Fedex/Tnt nei prossimi giorni al Ministero del Lavoro - concludono da Filt Cgil -. Dal protocollo non ci aspettiamo solo risposte immediate di contrasto all’illegalità e allo sfruttamento all’interno degli appalti Fedex/Tnt, ma soprattutto un percorso per superare, nel più breve tempo possibile, il sistema delle esternalizzazioni per la totalità delle imprese che operano nel settore della logistica".

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium