/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | venerdì 30 novembre 2018, 12:12

Esercito, il rettore Ajani: “I militari non dimentichino l'importanza della formazione e dell'Università” (FOTO e VIDEO)

Stamattina a Torino è stato inaugurato l'anno accademico delle scuole militari e degli istituti di formazione dell'esercito. Il generale Cuoci prende il posto di Fungo al vertice del Comando

Esercito, il rettore Ajani: “I militari non dimentichino l'importanza della formazione e dell'Università” (FOTO e VIDEO)

Si è tenuta questa mattina, al Palazzo dell'Arsenale, l’Inaugurazione dell’Anno Accademico-Scolastico 2018/2019 degli Istituti di Formazione e Scuole Militari dell’Esercito.​

Si tratta dell’evento formale che sancisce l’avvio delle attività didattiche e addestrative del Comando per la Formazione e degli Istituti da esso dipendenti preposti alla formazione del personale dell’Esercito: La Scuola di Applicazione di Torino, l’Accademia Militare di Modena, la Scuola Sottufficiali di Viterbo, la Scuola di Lingue Estere di Perugia ed infine i due Istituti Militari di Scuola secondaria di secondo grado “Nunziatella” di Napoli e “Teuliè” di Milano.

Presenti autorità militari e civili, tra cui il rettore dell'Università di Torino, Gianmaria Ajani, che, dopo aver parlato delle Facoltà di Scienze Strategiche, ha tenuto una lectio magistralis sull'Universitá e l'Europa. Assente invece il premier Giuseppe Conte, annunciato nei giorni scorsi. In sua rappresentanza, il sottosegretario di Stato alla Difesa, Raffaele Volpi.

Ogni anno i vari corsi svolti negli Istituti di formazione dell’Esercito sono frequentati da oltre 1000 Ufficiali, 400 Allievi Ufficiali, circa 600 Sottufficiali e 400 studenti Allievi delle Scuole Militari. Ad essi si aggiungono gli oltre 2.500 frequentatori dei corsi, militari di ogni grado e personale civile, presso la Scuola di Lingue Estere, in ben 24 diverse lingue straniere.

Momento clou della cerimonia è stata la dichiarazione ufficiale, da parte del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, dell’apertura dell’Anno Accademico, accompagnata dai suggestivi rintocchi della “Campana del Dovere”.

Nell'occasione si è tenuta anche la cerimonia di avvicendamento al vertice del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito. Il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Fungo ha lasciato il suo posto al suo successore, il Generale di Divisione Salvatore Cuoci.

Daniele Angi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore