/ Eventi

Eventi | 29 aprile 2019, 06:04

Finals di tennis, questa sera la Mole si veste dei colori e del logo Atp

Non si placa l'onda emotiva seguita all'assegnazione dell'organizzazione della grande manifestazione internazionale a Torino. A poche ore dalla presentazione ufficiale, anche la sindaca ribadisce la sua soddisfazione sui social

Finals di tennis, questa sera la Mole si veste dei colori e del logo Atp

Un'onda di euforia che non accenna a placarsi. Quella dell'assegnazione delle Atp Finals a Torino (nelle loro edizioni che andranno dal 2021 al 2025) continua a rappresentare una festa inesauribile per la città della Mole.

E proprio il simbolo del capoluogo piemontese si prepara a fare la sua parte: questa sera, a partire dalle 21, sarà infatti illuminata dei colori e del logo proprio della Atp, a suggellare un legame che la porterà almeno al giro di boa del quarto di secolo.

Proprio nella serata di oggi, inoltre, è prevista una prima cerimonia organizzata da Atp e dalla Federazione tennis presso il Mercato Centrale di Porta Palazzo per sancire ulteriormente l'assegnazione e svelare qualche primo dettaglio sull'organizzazione dell'evento. In tarda mattinata, invece, si terrà la conferenza stampa ufficiale.

Ampiamente partecipe di questa euforia è la sindaca, Chiara Appendino, che anche nel corso del fine settimana appena trascorso ha voluto mandare un messaggio tramite i social (dove peraltro campeggiano riferimenti alle Atp Finals sia nella foto profilo che nell'immagine di copertina) presentando il calendario della giornata in piena atmosfera tennistica: "La Mole Antonelliana si illumina per le Atp Finals - ha ricordato - e lunedì 29 aprile sarà il giorno delle celebrazioni ufficiali per dare il benvenuto alle Atp finals a Torino dal 2021 al 2025. Dopo la conferenza stampa con i vertici di Atp Tour - che potrete seguire in diretta dalle ore 12,30 - alle 21 la Mole Antonelliana si illuminerà di blu con il logo delle ATP Finals. L'invito a tutti i cittadini è quello di partecipare con noi, di volgere occhi e obbiettivi al monumento simbolo della Città per celebrare il momento tutti insieme. Ancora una volta, il mondo, parlerà di Torino. Vi aspetto".

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium