/ Attualità

Attualità | 10 maggio 2019, 07:07

Da oggi soffia il vento caldo, ma le temperature andranno in altalena: continua un maggio piuttosto pazzo

Si annuncia un weekend perturbato, mescolato tra caldo e freddo e qualche precipitazione. Da martedì rimonta anticiclonica africana, ma non durerà

Da oggi soffia il vento caldo, ma le temperature andranno in altalena: continua un maggio piuttosto pazzo

Week end perturbato con vento ed altalena termica: ecco cosa ci aspetta, a partire da oggi e per i prossimi giorni secondo le previsioni del meteo a Torino e provincia.

Dopo il passaggio del fronte freddo, infatti, oggi sono attese calde correnti di foehn che riporteranno le temperature sopra le medie di stagione. Da sabato, una nuova bassa pressione tenderà ad interessare il Nord Ovest, con temporaneo maltempo che si preannuncerà, più intenso del precedente. Nuova perturbazione con foehn prima e Tramontana più fresca poi, in grado di far tornare a far diminuire le temperature, facendole tornare sotto le medie. Da lunedì invece potente rimonta anticiclonica africana. 

Continua insomma questo mese di Maggio veramente anomalo, con continue altalene termiche, che poco bene fanno ai processi di acclimatamento primaverile sottoponendo il nostro fisico a stress. E fino a lunedì avremo tempo irregolarmente nuvoloso soprattutto il pomeriggio. Sabato qualche precipitazione possibile sui rilievi alpini occidentali e sulla Liguria di ponente e sul basso Piemonte. Le stessa saranno nevose oltre i 1600 m. Nuvolosità irregolare domenica in miglioramento e cielo poco nuvoloso da lunedì. Minime in pianura  intorno 7-9°C e massime 20-23°C

Termometro in altalena con rialzo oggi e nuovo scivolone momentaneo domenica.

In pianura venti deboli o localmente moderati da settentrione in rotazione direzione da meridione domenica.

Da martedì invece nuova alta pressione di matrice africana con parentesi calda fuori stagione, destinata comunque a non durare a lungo.

Datameteo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium