/ Politica

Politica | 21 maggio 2019, 11:10

Marko Rus punta il dito contro la mancanza di natalità: "E' la peste bianca in Italia e in Europa"

In vista delle imminenti elezioni europee, Rus fa il punto su uno dei problemi principali secondo il Popolo della Famiglia: "Crisi di natalità, serve reddito di maternità"

Marko Rus punta il dito contro la mancanza di natalità: "E' la peste bianca in Italia e in Europa"

Il reddito di maternità per arginare il proliferare della "peste bianca", la mancanza di natalità. La proposta arriva da Marko Rus, candidato alle elezioni europee per il Popolo della Famiglia. 



L'idea non è nuova, anzi: è il caposaldo del Popolo della Famiglia, una proposta concreta e spiegata più volte durante la campagna elettorale. "La famiglia in tanti anni è stata messa da parte sia in Europa che in Italia - spiega Rus - In Italia proponiamo il reddito di maternità, mentre in Europa proponiamo misure simili tipo il quoziente famigliare per combattere la peste bianca. La peste bianca è la mancanza di natalità". L'obiettivo del Popolo della Famiglia è quindi quello di promuovere nuove nascite, in modo tale che le nuove generazioni possano portare avanti la cultura europea.

Se la famiglia è al centro della posposta politica del movimento guidato da Adinolfi, Rus conferma quanto affermato dallo stesso Adinolfi e dal candidato presidente alle elezioni regionali Valter Boero: la proposta politica del Popolo della Famiglia è rivolta ai giovani.

"Ci rivolgiamo a loro, a chi voterà per la prima volta e a chi la scorsa volta non ha voluto votare", è l'appello di Rus, che vede nelle nuove generazioni il futuro dell'UE: "I giovani sono quelli che credono nell'Europa, un'Europa dove trovano amore e creano la famiglia".

Nell'agenda del popolo della Famiglia non mancano i riferimenti alla vita e all'eutanasia, due concetti in antitesi tra loro su cui Rus spiega la posizione del movimento: "Noi siamo per la vita, dal concepimento alla morte naturale. Per cui siamo contrari all'eutanasia proposta in Italia".

CPE

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium