/ Attualità

Attualità | 16 giugno 2019, 13:03

I volontari puliscono il centro di Torino, Unia: “Iniziativa lodevole, li incontrerò” [VIDEO]

L’assessore ha raggiunto i volontari al lavoro e promesso loro un incontro istituzionale: la grande richiesta è una maggior pulizia

I volontari puliscono il centro di Torino, Unia: “Iniziativa lodevole, li incontrerò” [VIDEO]

Scope, ramazze, secchi d’acqua e stracci: si è svolta questa mattina la prima iniziativa di “PuliAmo Torino”, gruppo di volontari deciso a riportare pulizia e decoro nel centro di Torino. Un’intenzione dimostrata concretamente, con la partecipazione di un centinaio di persone.

I volontari hanno pulito le colonne, i marciapiedi e le grate di piazza CLN, via Roma e via Lagrange. Impressionante soprattutto la mole di mozziconi di sigarette trovate per terra. Tra sacchi riempiti e colpi decidi di ramazza, in piazza CLN si è poi presentato l’assessore all’Ambiente del Comune di Torino Alberto Unia. Una presenza apprezzata dai volontari, con cui l’assessore si è confrontato: “L’iniziativa è lodevole. Sono disponibile a incontrarvi anche in via istituzionale per valutare alcuni progetti”. Una delle richieste avanzate da cittadini e volontari è l’installazione di posaceneri in centro: un provvedimento necessario per porre fine al tappeto di mozziconi ora presente. Tra gli altri aspetti toccati nelle tante discussioni, vi è poi quello dell’accattonaggio e dei clochard, in forte aumento anche nella stagione estiva. Unia, ricevute le indicazioni, le valuterà insieme agli stessi volontari e agli uffici in un incontro che potrebbe essere presto calendarizzato. 

Intanto il gruppo “PuliAmo Torino”, forte del successo dell’iniziativa, promette ulteriori appuntamenti per sensibilizzare l’opinione pubblica e prendersi cura della città. I prossimi eventi potrebbero però non riguardare esclusivamente il centro di Torino, ma anche le periferie. Il leit motiv, in fondo, vale in via Roma quanto a Falchera o Barriera di Milano: unire le forze di cittadini e istituzioni per una città più decorosa e pulita.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium