/ Cronaca

Cronaca | 24 giugno 2019, 22:02

Villar Perosa piange Giacomo Raviol, “un ragazzo entusiasta e disponibile”

Il ragazzo vittima di un incidente in moto domenica mattina a Pinasca, mentre tornava dal lavoro

Villar Perosa piange Giacomo Raviol, “un ragazzo entusiasta e disponibile”

“Era un ragazzo sempre disponibile, pieno di idee e di entusiasmo”. Lo ricordano così gli amici. Il sindaco di Villar Perosa Marco Ventre ha postato una foto senza commento del lancio delle lanterne cinesi al Palio dei borghi del 2017, una delle manifestazioni in cui Giacomo Raviol si era molto impegnato.

Il 23enne ha avuto un tragico incidente in moto domenica mattina, verso le 5, mentre tornava a casa da un catering. Ha perso il controllo della sua Honda Dominator in via Galliano Rocco a Pinasca, all’altezza del civico 36a. Trasportato in elisoccorso al Cto in codice rosso, è spirato stasera dopo che nel primo pomeriggio era stata dichiarata la morte cerebrale.

“Era molto disponibile e sapeva trascinare gli altri” lo ricorda così Martina Rostagno, che lo conosceva già prima, ma ha avuto modo di collaborare con lui durante l’organizzazione del Palio dei borghi e di Valli senza frontiere.

Pietro Manduca di Pinerolo ha condiviso con lui un percorso politico: “È stato uno dei fondatori e uno dei candidati di Sinistra solidale Pinerolo alle Comunali del 2016 a Pinerolo. Era una persona entusiasta e motivata, piena di idee, mai banali”.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium