/ Eventi

Eventi | 17 agosto 2019, 16:14

Da stasera la piccola comunità di Isolabella in festa per San Bernardo

Il più piccolo comune di pianura della provincia di Torino (381 abitanti) per 4 giorni festeggia il suo patrono

Da stasera la piccola comunità di Isolabella in festa per San Bernardo

Il più piccolo comune della pianura della provincia di Torino, Isolabella per 4 giorni festeggia il suo patrono San Bernardo.

Tutta la comunità (381 abitanti), dal sindaco Silvia Colombatto ai ragazzi; dalle donne ai più anziani della conunità; insomma tutti si tirano su le maniche e ognuno dà il proprio contributo personale, facendo ciò che è capace, per rendere possibile, ma soprattutto bello l'unico evento che avviene in questo operoso paese. Ad Isolabella tutto ruota intorno all'agricoltura, fatta con sistemi e tecnologie all'avanguardia e ad una produzione di eccellenza nel settore della salumeria di qualità.

L'attiva Proloco si è presa l'impegno di organizzare una grande festa, che inizia oggi, sabato 17 agosto, per concludersi martedi 20. Il programma prevede solenni celebrazioni religiose (il 20 agosto processione della statua del santo per le vie del paese, che per l'occasione avranno un particolare allestimento) ma soprattutto tante occasioni di festa per adulti, bambini e famiglie. Tutti gli elementi  delle tradizionali sagre rurali sono presenti, soprattutto il ballo a palchetto e la buona e sana cucina piemontese.

La festa inizia stasera, sabato 17 agosto: dalle 19 cena con una golosa street food a base di antipasti (con i pregiati salumi Rosa) e con i famosi “persi pien”.

Dalle 21,30 Serata giovane Dj Set con  guest Roberto Molinaro, tra i maggiori interpreti della musica Tecno e Progressive e apprezzato conduttore della radio M20. Ad aprire la serata e a scaldare il pubblico sul palco vi sarà Elena Tanzi, artista che spazia dall' italo dance alla carpYcorn, alla techn sperimentale. Insomma ad Isolabella ci sarà da divertirsi sino a tarda ora.

Domenica 18 agosto

Alle 15,30 Spettacolare competizione con l’originale e coinvolgente Corsa dei Balutun e dei Balutin, in un’area all’ingresso di Isolabella, arrivando da Poirino; dalle 19,30 apertura stand enogastronomico con antipasti piemontesi (con i pregiati salumi Rosa), agnolotti, dolci, ma la regina sarà la Gran Grigliata di pesce. Dalle 21,30 serata danzante con orchestra Luigi Gallia

Lunedi 19 agosto

Dalle 19,30 apertura stand enogastronomico con antipasti piemontesi (con i pregiati salumi Rosa), agnolotti, dolci, ma l'assoluto protagonista sarà il Fritto Misto alla isolabellese, una ghiotta variante di quello piemontese. Dalle 21,30 serata danzante con orchestra Lori Gallo

Martedi 21 agosto

Gran finale delle celebrazioni patronali. Alle 11 celebrazione religiosa nella parrocchia San Bernardo, con rievocazione della figura del patrono e solenne processione per le strade di Isolabella. Alle 12 brindisi in onore del Patrono per tutti gli isolabellesi, offerto dalla Proloco.

Dalle 19,30 apertura padiglione enogastronomico con antipasti piemontesi  (con i pregiati salumi Rosa), agnolotti, dolci, ma l'assoluto protagonista sarà ancora il Fritto Misto alla isolabellese. Dalle 21,30 serata danzante con orchestra Giuliano e i Baroni.

Per tutta la durata dei festeggiamenti saranno in funzione il Luna Park, con i tradzionali divertimenti, il Banco di Beneficenza. Facilità di parcheggio in un ampia area creata per dare il benvenuto agli ospiti.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium