/ Eventi

Eventi | 07 settembre 2019, 19:35

Al Casinò di Sanremo, "La musica che gira intorno" della fotografa Angela Perri

Esposti diverse rassegne e festival musicali come il "Premio Tenco", il "Premio Lunezia", il "Premio Bindi", Collisioni Festival, il Wind Capodanno in musica 2017 e concerti di artisti noti come Jovanotti, Vasco Rossi, Laura Pausini, Gianna Nannini, Gianni Morandi

Al Casinò di Sanremo, "La musica che gira intorno" della fotografa Angela Perri

E' stata inaugurata oggi pomeriggio, al Teatro dell'Opera e nel Foyer del Casinò di Sanremo, la mostra di Angela Perri 'La musica che gira intorno', che proseguirà fino al 22 settembre.

Angela Perri ha fotografato diverse rassegne e festival musicali come il "Premio Tenco", il "Premio Lunezia", il "Premio Bindi", Collisioni Festival, il Wind Capodanno in musica 2017 e concerti di artisti noti come Jovanotti, Vasco Rossi, Laura Pausini, Gianna Nannini, Gianni Morandi.

Le foto degli artisti esposti sono: Jovanotti, Vasco Rossi, Elisa, Alessandro Errico, Carmen Consoli, Ermal Meta, Vinicio Capossela, Elisa, Vittorio De Scalzi, Max Manfredi, Chiara Jerì, Massimo Schiavon, Nek, Morgan, Fabrizio Moro, Irene Grandi, Gianni Morandi, Marina Rei, Francesco Sarcina (Le Vibrazioni), Marco Carta, Alexia, Piji Siciliani, Giuliano Sangiorgi (Negramaro), Niccolò Fabi, Zucchero e Ron.

Stefano Giraldi, fotografo d'arte fiorentino e socio del club Tenco, è il curatore della mostra e colui dal quale è partita l’idea di esporre le foto di Angela Perri. Ha aperto l'inaugurazione con un piccolo discorso sulla fotografia e la sua importanza come documento storico sociale. Insieme alle foto di Angela saranno esposti alcuni suoi scatti a dipinti di pittori del 400' e 500' come Raffaello, Guido Reni e Piero della Francesca, che ritraggono i musici di quel tempo. Ed immagini di noti disegnatori umoristici contemporanei come Lido Contemori e Marco De Angelis, con la musica come tema principale. Alessandro Errico, invece, cantautore romano e vincitore del disco d'oro nel 1996 per il suo album 'Il mondo dentro me', ha allietato il pubblico con la sua musica presentando in anteprima alcuni pezzi del suo nuovo progetto in collaborazione con Roberto Magnanensi.

Stefano Giraldi in riguardo all'esposizione ha detto: "La singolarità delle fotografie di Angela è che ricordano, in un certo qual modo, i pittori del '400 e del '500 che dipingevano i musici del loro tempo quando si esibivano nelle varie corti italiane per i loro principi. Possiamo dire che Angela Perri ha utilizzato la sua macchina fotografica come una sorta di Thai machine per riproporre i musici del nostro tempo per gli appassionati di musica del prossimo futuro".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium