/ Cronaca

Cronaca | 10 settembre 2019, 10:54

Torre Pellice, un 42enne sale in auto e si dà fuoco: una donna chiama il 112 e lo mette in salvo

E' stata lei a trasportarlo al Pronto Soccorso di Pinerolo. Ora l'uomo si trova al CTO in gravi condizioni e non è ancora fuori pericolo di vita

Torre Pellice, un 42enne sale in auto e si dà fuoco: una donna chiama il 112 e lo mette in salvo

Un uomo sale sulla sua auto e si dà fuoco, ma viene visto e portato in salvo da una passante: è successo ieri sera intorno alle 23 a Torre Pellice (TO), in un prato all'altezza di via Ferruccio Parri.

A tentare il suicidio, incendiandosi all'interno di una Peugeot 206, è stato un uomo di 42 anni di Nichelino. A soccorrerlo è stata una 43enne di origini romene, residente nelle vicinanze, che ha notato l’auto incendiata. La donna ha prima avvisato il 112, poi si è avvicinata trovando l’uomo fuori dall'auto con i vestiti fumanti. Lo ha quindi fatto salire sulla sua macchina e lo ha trasportato al Pronto Soccorso di Pinerolo.

L’uomo è stato immediatamente trasferito dai sanitari all'ospedale Cto di Torino, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. E' ancora in pericolo di vita. Intanto sull'episodio stanno indagando i carabinieri di Torre Pellice.

Daniele Angi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium