/ Cronaca

Cronaca | 10 settembre 2019, 17:35

Vigone: abbandona dei gattini nel cassonetto dell’indifferenziato

Una donna mentre buttava l’immondizia, ha sentito i miagolii: due si sono salvati, uno era già morto

Vigone: abbandona dei gattini nel cassonetto dell’indifferenziato

Erano chiusi in un sacco nero. Uno era già morto e sarebbe stato questo il destino degli altri due, se una donna non avesse sentito il loro miagolio, mentre andava a buttare l’immondizia, salvando loro la vita. Il fatto è successo sabato pomeriggio a Vigone, all’ecopunto di via Virle, angolo via Vecchia, i gatti piccoli piccoli erano stati abbandonati nel cassonetto dell’indifferenziato, quando la donna ha sentito i miagolii, si è data da fare per salvarli. Con la sua vicina ha telefonato alla protezione animali, che ha consigliato loro di chiamare i carabinieri. I militari hanno avvertito l’Acea, che è dovuta intervenire per aprire il cassonetto, che funziona con una tessera nominale. Proprio questo elmento, assieme alle eventuali immagini della fototrappola posta sull’ecopunto, potrebbe essere un aiuto fondamentale per individuare l’autore del gesto e i carabinieri stanno infatti compiendo i loro accertamenti. Nel frattempo è partito il tam tam per dare una casa e un futuro ai due micetti scampati alla morte.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium