/ Eventi

Eventi | 14 settembre 2019, 16:00

Lo sport si presenta con i suoi mille volti a Pinerolo

Domani una giornata per scoprire e cimentarsi con varie discipline. Ospite anche la campionessa di pallavolo Maurizia Borri

Lo sport si presenta con i suoi mille volti a Pinerolo

Le società si racconteranno e permetteranno al pubblico di cimentarsi con varie discipline. Piazza Vittorio Veneto domani, domenica 15 settembre, diventerà la piazza dello sport di Pinerolo, dalle 10 alle 19, con “Porte aperte allo sport”.

Nella 19a edizione sono diverse le attività che si potranno conoscere e con cui ci si potrà cimentare: equitazione, danze varie, arti marziali varie/crossfit, hockey, pattinaggio di figura, short track, curling, nordic walking e fit walking, tennis, fitness, pallavolo, bocce, scacchi, calcio, tiro a segno, pallacanestro, percussioni, pilates, softair/tiro dinamico, ultimate frisbee, sci e snowboard, ginnastica pelvica, pesistica, tiro con l'arco, atletica, attività natatorie, scherma, moutain bike, attività per diversamente abili, ginnastica artistica, parkour, circo, bridge.

Il programma prevede anche diverse esibizioni nell’area dedicata e gestita dall’associazione Life, mentre, alle 17, il sindaco Luca Salvai e l'assessore allo Sport Francesca Costarelli, accompagnati dalla campionessa di pallavolo Maurizia Borri, presenteranno gli sportivi pinerolesi che si sono distinti nella stagione sportiva 2018/2019 nelle varie discipline a livello nazionale e internazionale, mentre alle 18 si terrà la premiazione del progetto "Pari & Dispari", insieme agli assessori all'Istruzione Antonella Clapier e alle Politiche sociali Lara Pezzano.

Durante tutta la giornata, di fronte al Teatro Sociale sarà possibile assaggiare "La barretta energetica", creata dai ragazzi della seconda annualità del corso "Operatore della ristorazione-preparazione pasti" del Consorzio Innovazione Formazione Qualità di Pinerolo (Cfiq). Alla manifestazione sarà presente anche il  Settore Promozione Salute l'Asl To3 per incentivare attività fisiche di diverso tipo, come i gruppi di cammino.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium