/ Chivasso

Chivasso | 17 settembre 2019, 21:05

Torrazza: i dipendenti di Amazon a lavoro in pigiama contro i tumori infantili

Il colosso dell'e-commerce ha lanciato un'iniziativa benefica di raccolta fondi per aiutare i bambini malati

Lo stabilimento Amazon di Torrazza

Lo stabilimento Amazon di Torrazza

Tutti in pigiama nello stabilimento Amazon. Sembra uno scherzo eppure è realtà. Si tratta di "Amazon Goes Gold", un'iniziativa benefica  che il colosso dell'e-commerce ha lanciato in tutto il mondo per sostenere i bambini affetti da tumori e le loro famiglie. Giovedì 19 settembre, tutti i dipendenti di Amazon, quello di Torrazza compreso, andranno al lavoro indossando il pigiama, per manifestare la propria vicinanza ai piccoli pazienti che passano le loro giornate nelle camere degli ospedali. La sede di ciascun Paese che registrerà il maggiore coinvolgimento nell’iniziativa sarà premiata con la somma di €45.000 da donare interamente al reparto oncologico pediatrico dell’ospedale individuato dai dipendenti del sito vincitore.

"Obiettivo della campagna - hanno fatto sapere i vertici di Amazon in un comunicato stampa reso oggi - è principalmente sensibilizzare clienti e dipendenti su questa tematica, ma anche far luce sull'incredibile lavoro svolto dagli ospedali e dalle associazioni per aumentare i tassi di sopravvivenza e trovare una cura per il cancro infantile". Solo in Italia, infatti, ogni anno, circa 2.200 tra bambini e adolescenti si ammalano di tumore o leucemia. Grazie ai progressi fatti dalla ricerca negli ultimi decenni, l'80 per cento dei malati guarisce, ma per il restante 20 per cento non sono state individuate cure adeguate.

Ma le donazioni di Amazon non si limiteranno ai 45 mila euro del concorso. Nelle prossime settimane: i centri di distribuzione, i centri di smistamento, i depositi di smistamento e le altre sedi Amazon in Italia contribuiranno a sostenere strutture sanitarie e associazioni che si occupano di aiutare bambini affetti da tumore e le loro famiglie, per un totale di oltre centomila euro.

a.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium