/ Politica

Politica | 19 settembre 2019, 19:55

Pironti nuovo assessore all'Innovazione, Appendino: "E' molto competente, lavorerà in continuità con la Pisano" [VIDEO]

Sganga: "Mi auguro che possa avviare un dialogo e una collaborazione con i consiglieri M5S, che si apra poi all'intero Consiglio comunale"

Pironti nuovo assessore all'Innovazione, Appendino: "E' molto competente, lavorerà in continuità con la Pisano" [VIDEO]

 

Marco Pironti nuovo assessore all'Innovazione e Smart City del Comune di Torino: sarà lui il successore di Paola Pisano, nominata Ministro all'Innovazione del Conte bis. A ufficializzare il nome è  stata la sindaca Chiara Appendino, dopo una riunione dove la maggioranza ha potuto incontrare per la prima volta il professore ordinario dell'Università di Torino.

"Ho scelto Marco - ha spiegato Appendino - perché è una persona molto competente sull'innovazione, che conosce bene le progettualità della città. Ha un'esperienza anche manageriale, quindi avrà attenzione per il mondo delle imprese: potrà dare un grande contributo al percorso che stiamo facendo come città innovativa".

Un nome, come annunciato, in continuità con Pisano: i due sono stati colleghi all'Università e hanno pubblicato insieme diversi lavori. Una scelta che Appendino rivendica in toto, spiegando di non voler "arretrare rispetto alle politiche che abbiamo attuato. Lui conosce bene i dossier: ovviamente ha le sue caratteristiche e darà la sua impronta al percorso che dovrà fare".

"Questa è la fase in cui cercheremo di mettere a terra i progetti che sono iniziati, per fare il passo che è l’innovazione al servizio dei cittadini: Marco è entusiasta" ha concluso Appendino. 

Diversi consiglieri comunali avevano chiesto che il nuovo assessore all'Innovazione fosse politico, così come per il consigliere Antonino Iaria all'Urbanistica. Tra questi il Presidente della Commissione Smart City Aldo Curatella, che ancora questa sera in un post sperava che il nome fosse scelto in modo "condiviso", auspicando poi "discontinuità rispetto alle azioni portate avanti in questi 3 anni e mezzo".

Debutto positivo in maggioranza per la capogruppo comunale del M5S Valentina Sganga: "L'abbiamo appena conosciuto: mi è sembrato una persona molto competente, quindi capace di continuare e anche migliorare il lavoro avviato dalla ministra Pisano". "Come capogruppo - continua - il mio auspicio è che possa avviare un dialogo e una collaborazione con i consiglieri M5S, che si apra poi all'intero Consiglio comunale". "Una scelta che ci lascia soddisfatti" ha concluso Sganga.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium