/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 08 ottobre 2019, 16:18

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta: boom di partecipazione, +60% di candidature

Promossa dagli incubatori di I3P, 2i3T ed Enne3, torna con la quindicesima edizione la competizione tra progetti di business. In tutto sono 134 i concorrenti, realizzati da 402 persone. La premiazione il 29 ottobre ad Alessandria: chi vince va alle finali di Catania a novembre

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta: boom di partecipazione, +60% di candidature

Boom di idee per il mondo accademico che vuole dare origine a progetti di azienda. Si è conclusa con 134 Business Plan e 402 proponenti la seconda e ultima fase della XV edizione della Start Cup Piemonte Valle d’Aosta 2019, l’iniziativa promossa dagli incubatori I3P, 2i3T ed Enne3. Organizzata nell’ambito del PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione promosso da PNICube, la Start Cup Piemonte Valle d’Aosta intende sostenere la nascita di startup innovative e ad alto contenuto di conoscenza, diffondere la cultura dell’innovazione a livello locale e promuovere lo sviluppo economico del territorio piemontese e valdostano.

Rispetto alla scorsa edizione, il numero di Business Plan presentati è cresciuto del 60%; quasi la metà dei progetti riguarda la categoria di gara ICT (43%). Seguono Industrial (23%), Cleantech & Energy (11%), Life Science (11%) e Turismo&Industria Culturale e Creativa (9%). I 402 proponenti (+80% rispetto al 2018) sono per la maggior parte uomini (77%) e posseggono nel 33% dei casi una laurea magistrale, nel 23% il diploma, nel 22% la laurea triennale e nel 18% un master o dottorato.

I progetti saranno ora valutati da un comitato di valutazione presieduto dal Direttore dell’A.I.F.I. (Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital) e composto da esperti, da Business Angel, Investitori e Imprenditori, oltre che dai rappresentanti degli Enti Promotori. Dopo aver analizzato parametri come la fattibilità tecnica dei Business Plan, la prospettiva di crescita economica e la competenza dei team imprenditoriali, la giuria stilerà una short list di 10 Business Plan. I finalisti prenderanno parte alla cerimonia conclusiva che si svolgerà martedì 29 ottobre ad Alessandria presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale e durante la quale saranno annunciati i vincitori e le menzioni speciali.

Quest’anno il montepremi ammonta a oltre 60.000 euro, erogato in denaro e servizi: al primo classificato andrà un premio di 10.000 euro, al secondo di 7.500, al terzo di 5.000. In più, i primi 6 progetti della graduatoria finale acquisiranno il diritto di partecipare al PNI 2019, Premio Nazionale per l’Innovazione, la “coppa dei campioni” tra i progetti di impresa vincitori delle 15 Start Cup regionali che si svolgerà a Catania a fine novembre 2019.:

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium