/ Politica

Politica | 08 ottobre 2019, 19:47

Regione, Preioni e Cane (Lega Salvini): "Slitta il voto in Aula sul crocifisso, solito teatrino ostruzionistico della Sinistra"

"Non capiamo le posizioni di opposizione come quella del consigliere Grimaldi (Luv)"

Regione, Preioni e Cane (Lega Salvini): "Slitta il voto in Aula sul crocifisso, solito teatrino ostruzionistico della Sinistra"

"Uno slittamento che secondo noi rappresenta un'effimera soddisfazione da parte della Sinistra", commentano in modo congiunto i Consiglieri regionali Alberto Preioni (capogruppo Lega Salvini in Consiglio regionale) e Andrea Cane (redattore proponente dell'Odg in questione).

Il presidente Preioni nello specifico dichiara: "Durante la riunione dei Capigruppo abbiamo assistito al solito teatrino ostruzionistico della sinistra, in particolare da parte dei presidenti del Pd e di Leu, che non hanno accettato una semplice inversione di due Odg presentati dalla Lega, che avrebbe permesso di discutere oggi un Odg per noi molto importante a livello etico e non solo: quello su crocifisso".

"Purtroppo rileviamo che per l'ennesima volta certi temi che rappresentano la storia e la simbologia della nostra cultura e delle nostre tradizioni arrivino sempre all'ultimo posto per certi partiti. Poco male comunque, vorrà dire che dovremo ritardare di due settimane la possibilità di potere vedere anche nell'Aula del Consiglio regionale del Piemonte un crocifisso, con la 'breve felicità' del Grimaldi di turno".

"Infine ci dispiace che gli amici del Popolo della Famiglia siano venuti apposta in Consiglio con una loro folta rappresentanza per assistere all'approvazione dell'Odg; li ringraziamo per la loro presenza e rinnoveremo loro l'invito per i prossimi Consigli Regionali".

Chiude la dichiarazione il Consigliere regionale Andrea Cane: "ribadisco anche io i ringraziamenti nei confronti dei rappresentanti del Popolo della Famiglia tra i quali anche Valter Boero, aggiungo in questo caso una notizia positiva, ovvero di aver avuto la sorpresa di avere come firmatario dell'Odg in 'Difesa, rispetto e salvaguardia dell’importanza del Crocifisso' anche un rappresentante dell'opposizione, ovvero Silvio Magliano, rappresentante del Gruppo dei Moderati, che ringrazio".

"Penso che un tema così importante non debba essere in nessun modo divisorio, ma anzi unitario e collante di tutti i partiti presenti nell'Aula Consigliare. Invece ho potuto per esempio apprendere dai mezzi stampa che il Consigliere Marco Grimaldi ha parlato del fatto che 'le destre non riescono proprio a resistere alle battaglie di retroguardia'; ebbene ribadisco che certe battaglie non debbano essere assolutamente definite con toni così spregiativi, dal momento che rappresentano invece l'avanguardia di ciò che ha potuto sviluppare la nostra società in generale, quel crocifisso tanto osteggiato da una certa sinistra che non riesce proprio a vederlo come patrimonio non solo italiano ed europeo, ma dell’intero mondo che abitiamo, un simbolo portatore di pace, coraggio e solidarietà".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium