/ Sanità

Sanità | 16 ottobre 2019, 14:48

Il tumore del pancreas: se ne parla all'Ospedale San Giovanni Bosco di Torino

Congresso Internazionale sul pancreas in programma il 19 ottobre

Il tumore del pancreas: se ne parla all'Ospedale San Giovanni Bosco di Torino

Il tumore del pancreas ha una incidenza in costante incremento, con previsione di seconda causa di decesso per tumore entro il 2030. La prognosi resta pessima e la chirurgia continua a essere l'unica arma reale contro questa malattia.

L’ASL Città di Torino ha organizzato per il prossimo 19 ottobre, la IV edizione del congresso "Il tumore del pancreas all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino", ospitando i chirurghi di Heidelberg e mettendo così a confronto la condotta della scuola tedesca, la più autorevole per volumi in Europa e al mondo, con la condotta italiana rappresentata dai più importanti chirurghi nazionali della Lombardia e del centro di riferimento di Verona.

Gli argomenti trattati saranno la tecnica chirurgica per l'ottenimento di una resezione radicale, le indicazioni all'esecuzione della chemioterapia preoperatoria e alcuni focus su argomenti di attualità quali l'IPMN (le neoplasie intraduttali papillari mucinose) e la chirurgia robotica.

Sarà inoltre presente anche l'Università di Torino, rappresentata dal prof. Mario Morino, direttore della Scuola di Specializzazione Piemontese di Chirurgia Generale, che presiederà una sessione incentrata sulla formazione dei chirurghi pancreatici, coadiuvato dai più autorevoli "formatori" d'Italia.

Quest'anno saranno presenti i più importanti chirurghi europei con l'obiettivo di stabilire degli standard di trattamento per il tumore del pancreas, che ad oggi non sono così univoci.

La scuola italiana, rappresentata principalmente dal Centro Veronese del Prof. Claudio Bassi, è più conservativa, indicando come la chemioradioterapia pre e post-operatoria debba essere applicata a una larga porzione di pazienti; il Centro Tedesco di Heidelberg, il più importante a livello mondiale, spinge invece verso una chirurgia più aggressiva piuttosto che un trattamento chemioradioterapico preoperatorio di largo utilizzo.

Il direttore della Chirurgia del San Giovanni Bosco, la dott. ssa Tiziana Viora, si è recata a marzo presso l'European Pancreas Center di Heidelberg del Prof Buchler - che sarà ospite del congresso - per imparare la tecnica chirurgica della "triangle operation con artery first approach", insieme al suo team del Pancreas Group, la dott.ssa Franca Loddo, la dott.ssa Elena Codognotto e il dott. Lorenzo Maganuco. L'occasione è stata proficua per stabilire un rapporto di collaborazione tra l’Ospedale San Giovanni Bosco dell’ASL Città di Torino e il Centro di Heidelberg.

Il Pancreas Group della dott.ssa Viora ha realizzato, pochi mesi fa, il proprio sito www.chirurgiapancreastorino.com, con relativa pagina Facebook, per migliorare il grado di informazione della popolazione sulle malattie chirurgiche del pancreas.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium