/ Attualità

Attualità | 07 novembre 2019, 17:15

Villar Perosa tende la mano a chi è affetto da demenza

Incontro domani a "Una Finestra sulle Valli". Al termine si potranno donare fondi per la famiglia dell'Alpino Mario Gigli, la cui casa è andata distrutta in un incendio

Villar Perosa tende la mano a chi è affetto da demenza

Dopo diversi Comuni della Val Pellice e Pinerolo, anche Villar Perosa inizia il percorso per diventare Comunità amica della demenza.

L’incontro di presentazione del progetto, che mira a far sentire più integrate le persone affette da Alzheimer, permettendo loro di poter girare tranquillamente per il paese, e fare compere, verrà presentato domani alle 21, a “Una Finestra sulle Valli” in viale Pertini.

Interverranno il sindaco Marco Ventre, Marcello Galetti, direttore del Rifugio Re Carlo Alberto di Luserna San Giovanni della Diaconia Valdese e Graziella Rossi, geriatra ed ex primario di Geriatria Asl To3.

La serata sarà animata dal  Corpo musicale di Villar Perosa e si chiuderà con un momento conviviale.

Al termine dell’appuntamento si potrà fare una offerta per la raccolta fondi promossa dal Gruppo Alpini di Villar Perosa a favore della famiglia della medaglia d'oro al valore militare Mauro Gigli, caduto in Afghanistan, 9 anni fa, e che recentemente ha perso la casa, distrutta da un terribile incendio.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium