/ Attualità

Attualità | 10 novembre 2019, 07:40

Cestini intasati, la Circoscrizione 4 chiede gli “anti-corvo”

Ad annunciarlo è il presidente Claudio Cerrato, che punta il dito contro i maleducati: “I cittadini che inseriscono i sacchetti con i rifiuti domestici andrebbero multati, cosa che non è mai avvenuta”

Cestini intasati, la Circoscrizione 4 chiede gli “anti-corvo”

La Circoscrizione 4 chiederà la posa di un maggior numero di cesti anti-corvo: ad annunciarlo è direttamente il presidente Claudio Cerrato: “Lo faremo – dichiara – in via sperimentale tra quelli maggiormente ma utilizzati, se funziona solleciteremo la sostituzione di tutti”.

Secondo Cerrato il problema deriverebbe dalla scarsa civiltà di qualche residente: “Indipendentemente dalla regolarità dei passaggi di Amiat – prosegue - i cestini vengono intasati da maleducati che ci inseriscono i rifiuti domestici: gli anti-corvo, oltre a tenere alla larga i volatili, rendono più difficile il passaggio dei sacchetti. Sul territorio, al momento, ce ne sono dieci: ne chiediamo altrettanti da installare dove la situazione è più problematica, sperando che i sacchetti non vengano abbandonati alla base del palo”.

Mancherebbe, inoltre, un adeguato sistema sanzionatorio: “I cittadini che si comportano male – conclude – andrebbero multati, cosa che non è mai avvenuta: bisognerebbe far capire che l'aria è cambiata”.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium