/ Eventi

Eventi | 29 novembre 2019, 15:51

Al centro studi Sereno Regis la presentazione del libro ''Ripigliati! Il blocco emotivo dei giovani''

Domani, sabato 30 novembre, alle ore 10. Organizzano le associazioni Area G e Area G Volontari

Al centro studi Sereno Regis la presentazione del libro ''Ripigliati! Il blocco emotivo dei giovani''

Sabato 30 novembre dalle ore 10 alle 12, presso il Centro Studi Sereno Regis (via Garibaldi 13 a Torino), le Associazioni Area G e Area G Volontari presentano il libro “Ripigliati! Il blocco emotivo nei giovani”, a cura di M. Antonella Vincesilao, psicoterapeuta e presidente dell’Associazione.

La pubblicazione del libro avviene in concomitanza con i dieci anni del progetto, creato e sostenuto dai volontari di Area G V, “I giovani sostengono i giovani” - sportello gratuito d’ascolto psicologico per giovani - ed è il frutto della riflessione che ha accompagnato questa esperienza.

“Ripigliati! Il blocco emotivo nei giovani” è un volume sulla specificità di questa problematica e sulla rilevanza dell’affiancamento psicologico per ridurre il rischio di circoli viziosi troppo costosi in un periodo di sviluppo tanto delicato e importante.

Il dibattito sarà moderato da Noemi Cuffia, blogger e scrittrice. Saranno presenti le psicoterapeute Mariateresa Aliprandi ed Eugenia Pelanda, rispettivamente socia onoraria e presidente di Area G Onlus; M. Antonella Vincesilao, presidente di Area G Volontari; Rita Verzari, responsabile Progetto G Genitori; Daniele Valle, consigliere regionale e vicepresidente della commissione politiche giovanili; Giulia Gobetto, consigliere comunale di San Maurizio Canavese con delega alle politiche giovanili. In questa prima parte dell’incontro le difficoltà che i giovani e le loro famiglie incontrano verranno descritte ed esaminate secondo le differenti prospettive della psicologia, della progettualità dei servizi e della programmazione politica.

Nella seconda parte della mattinata, Fulvio Genero, dirigente scolastico dell’IIS Copernico Luxemburg, Melany Bruna, psicoterapeuta dello sportello d’ascolto, Francesca Pugno, psicoterapeuta dello sportello d’ascolto all’interno del Collegio Einaudi, e Giulia Antignani, volontaria di servizio Civile in Area G Volontari, avranno modo di confrontarsi sulle molteplici realtà in cui il progetto “I giovani sostengono i giovani” si concretizza.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium