/ Cronaca

Cronaca | 04 dicembre 2019, 16:40

Era un pregiudicato 77enne l'uomo il cui cadavere è stato lasciato di fronte al San Giovanni Bosco

A quanto si apprende, Salvatore Casu era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura e doveva scontare un anno e sei mesi di reclusione per rapina

Era un pregiudicato 77enne l'uomo il cui cadavere è stato lasciato di fronte al San Giovanni Bosco

E' stato identificato l'uomo trovato morto la scorsa notte davanti all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Si tratta di Salvatore Casu, 77 anni, residente a Baldissero.

A quanto si apprende, era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura e doveva scontare un anno e sei mesi di reclusione per rapina. Il cadavere è stato abbadonato su una panchina di fronte all'ingresso del pronto soccorso da alcune persone scese da una vettura. Secondo i primi accertamenti del medico legale, Casu sarebbe morto per ''edema polmonare con conseguente scompenso cardiaco''.

Lunedì verrà effettuata l'autopsia. I carabinieri del comando provinciale di Torino, che indagano sull'accaduto, coordinati dal pm Ciro Santoriello, stanno acquisendo i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium