/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 05 dicembre 2019, 16:07

Panni in microfibra: ecco perché dovremmo sempre utilizzarli per le pulizie

Chi deve far le pulizie sa benissimo quanto sia importante avere i giusti strumenti di lavoro per farlo in modo efficace e rapido

Panni in microfibra: ecco perché dovremmo sempre utilizzarli per le pulizie

Chi deve far le pulizie sa benissimo quanto sia importante avere i giusti strumenti di lavoro per farlo in modo efficace e rapido. Ognuno ha il suo metodo, ognuno ha i suoi prodotti, ma è vero che chi prova ad usare dei comodi panni in microfibra, poi, non torna più indietro. La rivoluzione di questo materiale nel mondo delle pulizie è stata decisiva, infatti, i vantaggi che si hanno dall’uso di tale materiale sono indiscussi.

La microfibra è stata originariamente inventata come tessuto per i costumi da bagno, ma per questi, come si può immaginare, è stata un fallimento. Negli anni 2000 però si è riciclato questo materiale (con alcune modifiche) per il settore della pulizia ed è stata rivoluzione. Chi di pulizie se ne intende, quindi, come le ditte professionali che devono lavorare rapidamente e bene, usano solo questo tipo di tessuti.

I materiali sintetici con cui è prodotta, i pori sottili e la carica positiva elettrostatica che ha la microfibra la rendono in grado non solo di assorbire bene e velocemente, ma anche proprio di attirare lo sporco, anche microscopico. La sua efficacia è tale, tra l’altro, che non servono nemmeno, volendo, detergenti chimici speciali.

Perché dovresti usare la microfibra? Per te!

  • Per pulire più rapidamente e con meno fatica: il panno assume infatti l’umidità e i liquidi rapidissimamente più di qualunque altra spugna. La capillarità dei suoi pori sono il segreto della microfibra e quello che rendono il panno un prodotto di pulizia comodo, che si asciuga rapidamente e utilizzabile, di conseguenza, continuativamente. I panni in microfibra di conseguenza consentono di risparmiare tempo e, quindi, fatica.

  • Per pulire meglio: con la microfibra si riescono ad attirare le particelle di sporco più piccole, l’umidità e anche i germi garantendo così una buona pulizia per gli occhi che per la salute. Non solo pulizia, quindi, ma anche igiene.

  • Per risparmiare. Visto che i panni in microfibra hanno vita lunghissima è possibile risparmiare non poco sui costi di rimpiazzo rispetto al vecchio cotone. Basta lavare i panni adeguatamente e si hanno panni come nuovi per le prossime pulizie. Di per sé, comunque, acquistare tali panni non ha un costo molto elevato, specie se si comprano online.

Vantaggi anche per l’ambiente

I panni in microfibra non sono vantaggiosi solo per il singolo, ma anche per la comunità e per l’ambiente. Questo materiale, infatti, consente di ridurre l’inquinamento dovuto allo smaltimento dei detergenti chimici. Questi non sono residui biodegradabili e di conseguenza vanno prima o poi a finire nelle falde acquifere o nei corsi d’acqua. Usando però tali panni, questo si può evitare e trattandosi, come detto, di un materiale dalla lunga vita consente di limitare i rifiuti in generale.

Gli ambienti puliti con esso, sono in generale meno esposti a sostanze chimiche, perché non ce n’è proprio bisogno o comunque, se proprio si vuole usare qualcosa, ne basta veramente molto poco per ottenere grandi risultati. Per diversi ambienti e diverse superfici questi panni vanno sempre bene, non è un caso, come detto prima, che le aziende di pulizie li utilizzino, infatti, quasi in esclusiva.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium