/ Attualità

Attualità | 10 dicembre 2019, 13:40

Amiat, un numero provvisorio e una casella di posta mentre il centralino è ko

Disservizi sono in corso da qualche giorno, rendendo necessaria una manutenzione straordinaria da parte dell'azienda. Attivata una casella di posta e un numero provvisorio (solo per il ritiro rifiuti ingombranti)

Amiat, un numero provvisorio e una casella di posta mentre il centralino è ko

Lunghe attese al telefono, senza che la linea "agganci" e che si concludono nel nulla (sia al centralino che al numero verde). Sono ore complesse per chi cerca di mettersi in contatto con Amiat, l'azienda che da 50 anni si occupa dei rifiuti dei torinesi. 

Ma a indicare la strada c'è un comunicato, comparso sulla homepage del sito Internet dell'azienda, sotto la dicitura di "Avviso importante". La causa è legata a problemi tecnici rilevati nei giorni scorsi e che di fatto, per essere riparati, hanno richiesto un intervento di manutenzione straordinaria che ha di fatto indebolito i servizi di comunicazione e di customer care ambientale.

Da qui, possibili disservizi e ritardi, cui l'azienda ha cercato di porre almeno in parte rimedio istituendo una nuova casella email (amiat@gruppoiren.it ) per informazioni o segnalazioni, mentre per un aspetto delicato come le richieste di ritiro rifiuti ingombranti, è stato provvisoriamente attivato - dal 5 dicembre e fino alla risoluzione del problema tecnico sui sistemi aziendali - il numero 011 3841589, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle ore 17.

 

 

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium