/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 15 gennaio 2020, 09:43

Bardonecchia Scena 1312: sabato sul palco "Attenti al Gorilla!"

Secondo capitolo dell'omaggio dell'Accademia dei Folli a De André

Bardonecchia Scena 1312: sabato sul palco "Attenti al Gorilla!"

La musica di Fabrizio De Andrè è protagonista al Palazzo delle Feste di Bardonecchia con l’Accademia dei Folli, sabato 18 gennaio alle 21 con il nuovo appuntamento di Scena 1312, rassegna culturale del Comune di Bardonecchia. Dopo il grande successo di critica e di pubblico di Attenti al Gorilla! il viaggio continua con il vol. II,  uno spettacolo-concerto che è il naturale sviluppo di un percorso artistico in bilico tra musica e teatro che ruota intorno all’opera del grande cantautore genovese.

 

Nuovi arrangiamenti per altre canzoni note e meno note con un testo scritto apposta per l’occasione. Dalle origini, in cui il grande poeta traduceva le canzoni dei suoi maestri francesi (Brassens, su tutti) alle ultime produzioni: un itinerario - mai scontato - che conduce il pubblico in una navigazione sui mari dell’anima. Il testamento, Le passanti, Geordie, La ballata dell’amore cieco, Carlo Martello, Coda di Lupo, Dolcenera... Un concerto-spettacolo che intreccia vita, poesia, ironia pungente e un’energia vitale e necessaria.

Lo show è l’occasione per dare nuova vita alle parole e alle musiche di Faber; gli arrangiamenti originali, nel rispetto filologico del cantautore, cercano di rinfrescare ulteriormente i suoi capolavori. Le radici "popolari" dell'intera opera di De André si rivelano tutt’altro che un limite, diventando anzi uno spazio di ricerca sonora dai risvolti sorprendenti, per uno spettacolo ricco di fascino e poesia.

Ogni brano racchiude uno sguardo, un punto di vista; ogni sezione è una speciale dichiarazione d’amore verso l'uomo. Ma se volessimo “ridurre” a una parola, a un concetto solo, l'opera di De André, allora, senza dubbio, sarebbe libertà. 

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium