/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 18 gennaio 2020, 18:07

Ultimo giorno di Auchan Rivoli, in attesa del subentro di Conad

Riapertura prevista il 12 marzo. In dubbio la sorte per 60 dipendenti

Ultimo giorno di Auchan Rivoli, in attesa del subentro di Conad

Scaffali semivuoti, varie aree prodotti già completamente smontate. E’ questo lo scenario un po' spettrale che hanno trovato i clienti questa mattina all'ipermercato Auchan di Rivoli come ultimo giorno di apertura con l’insegna francese prima di diventare gruppo Conad. Chi è un po' meno giovane se lo ricorda ancora come Città Mercato, nato nel 1986 dal gruppo Rinascente.  A partire da oggi 19 gennaio 2020 dalle ore 13 la nuova proprietà Conad si prende due mesi per allestire con i propri scaffali e design l’area dell’ormai ex Auchan. La riapertura è prevista per il 12 marzo prossimo. I lavoratori alle dipendenze del gruppo Auchan di Rivoli sono 177 e la loro speranza è quella di essere completamente riassorbiti dalla nuova proprietà Conad. Anche se ci alcuni timori all’orizzonte. Infatti, dalle ultime notizie giunte da Conad, sembrerebbe che una sessantina di dipendenti siano in esubero. E’ previsto un incontro tra sindacati e gruppo Conad il 20 gennaio per chiarire quali saranno le sorti di tutti i 177 dipendenti ex Auchan.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium