/ Cronaca

Cronaca | 21 febbraio 2020, 19:03

Nichelino, alteravano la targa con un adesivo: i vigili urbani scoprono auto rubata in via Massimo D'Azeglio

Gli agenti, insospettiti dalla manomissione delle targhe (anteriore e posteriore) di una Fiat Abarth 500, si sono accorti che la vettura era stata trafugata: in corso ulteriori indagini

Nichelino, alteravano la targa con un adesivo: i vigili urbani scoprono auto rubata in via Massimo D'Azeglio

Questa mattina una pattuglia della Polizia Locale di Nichelino è intervenuta nel parcheggio di via Massimo D'Azeglio dove una Fiat 500 Abarth risultava essere di sospetta provenienza furtiva.

Gli agenti sul posto dopo aver ispezionato il veicolo e visto alcune parti mancanti e danneggiate notavano una manomissione delle targhe (anteriore e posteriore). Dopo un'attenta verifica era evidente una pellicola che riproduceva tre numeri differenti rispetto a quelli della targa immatricolata applicata sulla targa occultando i numeri reali.

Effettuati i controlli sulla numerazione della targa nascosta, sulla punzonatura del telaio e su accertamenti telematici gli operatori riscontravano che il veicolo era stato rubato e quindi veniva contattato il legittimo proprietario.

L'adesivo che riproduceva una targa inesistente, (realizzato da professionisti per l'alta qualità della contraffazione) è stato sequestrato e verranno effettuate ulteriori indagini.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium