/ Eventi

Eventi | 27 maggio 2017, 19:42

A Torino il dialogo interreligioso, tra pane kosher e Nutella

A Torino il dialogo interreligioso, tra pane kosher e Nutella

Una festa gioiosa e colorata, quella di ieri in Piazza Donatello, in mezzo alla San Salvario multietnica. Decine di bambini che nel giardinetto antistante la Casa del Quartiere hanno partecipato a giochi e mostrato i loro lavori creativi. C'era anche un banchetto per la merenda dei più giovani, il cui la celebre crema di nocciole e la marmellata vengono spalmate sul pane kosher. Per

 

L'occasione è stata una tappa del progetto San Salvario e le sue religioni, adesso a metà del suo corso, implementata per sperimentare il dialogo interculturale e interreligioso tra i bambini, perché, come dice Serena, una delle responsabili del progetto, «questo dialogo è molto presente, ma soprattutto tra i rappresentanti delle diverse confessioni», mentre mancano spesso altri punti di contatto sedimentati. Quindi una serie di attività e laboratori negli istituti di quello che è uno dei quartieri più colorati della città: la scuola ebraica, la Manzoni, le Scuole protette San Giuseppe.

E la festa di ieri, Scholl lab, è stata un momento di restituzione al quartiere e ai suoi abitanti dei laboratori svolti dai bambini coinvolti nel progetto, in qui questi ultimi hanno esposto i frutti del loro lavoro e li hanno mostrati alla cittadinanza, in un'atmosfera di gioco e di festa. Nella tarda serata, invece, la casa del quartiere ha ospitato un aperitivo interreligioso, a scopo di benefit, dato che i fondi per il progetto sono diminuiti.

Per quanto riguarda i risultati del progetto, Stefania racconta come "abbiamo visto un buon dialogo tra religioni e culture, anche se questo avviene per la maggiore quando viene veicolato da un progetto. I bambini e i ragazzi sono molto curiosi, e non hanno nessuna preclusione della conoscenza dell'altro".

Bernardo Basilici Menini

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium