/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 06 aprile 2019, 16:53

La casa di Fernandel a Perosa Argentina avrà una targa

Storie di paese raccontano che sia nato in borgata Coutandin dove vivevano i suoi genitori

La casa di Fernandel a Perosa Argentina avrà una targa

Una targa ricorderà la casa di Fernandel nella borgata Coutandin. La storia che si racconta a Perosa Argentina è che l’8 maggio 1903 l’attore sia nato in paese e non a Marsiglia: i suoi genitori abitavano in borgata e l’avrebbero poi registrato Oltralpe per fargli ottenere la cittadinanza francese.

“Oggi la casa è in parte crollata e si trova in una borgata che si raggiunge più facilmente a piedi – spiega il sindaco Andrea Garavello –. Abbiamo pensato di mettere una targa che ancora non c’era per ricordare la storia di quel luogo”. Questo spiega anche come mai l’attore portasse il cognome Contandin, sarebbe stata un’errata traslitterazione dal nome della borgata di Meano, frazione di Perosa.

La targa verrà posta domani alle 11,30 e fa parte dell’iniziativa “Uncertain sourire” che prevede due mostre su Fernand-Joseph-Désiré Contandin, famoso interprete di don Camillo, una a Torre Pellice (dedicata alla musica) e una a Pomaretto (dedicata al cinema).

La prima esposizione si trova nel Centro culturale valdese di via Beckwith 3 e sarà aperta fino al 21 aprile, dal giovedì alla domenica, dalle 15 alle 18. La seconda si trova nella Scuola Latina di via Balziglia 103 e durerà sempre fino al 21 aprile, con orario: venerdì 9-12 e 15-18 e domenica 15-18.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium