/ Politica

Politica | 09 luglio 2019, 12:20

Migranti, Cirio:"Piemonte farà sua parte, ma non c'è solidarietà senza legalità"

Il Presidente ha poi detto che "emergenze come Saluzzo non devono più accadere"

Migranti, Cirio:"Piemonte farà sua parte, ma non c'è solidarietà senza legalità"

"Sui migranti la Regione Piemonte farà la sua parte, ma per noi non c’è solidarietà senza legalità e rispetto delle regole e delle leggi". Così il Presidente del Piemonte Alberto Cirio è intervenuto in Consiglio Regionale, illustrando le linee programmatiche della Giunta, sull’immigrazione.

Cirio ha poi fatto riferimento all’elevato afflusso di migranti stagionali che arrivano nel Cuneese per la raccolta della frutta, dicendo :”lavoreremo  perché emergenze come Saluzzo non debbano più accadere".

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium