/ Cultura e spettacoli
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Cultura e spettacoli | 04 dicembre 2019, 12:24

Weekend dell’Immacolata: venerdì e sabato il Museo Egizio aperto fino alle ore 21

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Weekend dell’Immacolata: venerdì e sabato il Museo Egizio aperto fino alle ore 21

In occasione del weekend dell’Immacolata, venerdì 6 e sabato 7 dicembre il Museo Egizio rimarrà aperto fino alle ore 21, con ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

Per la giornata di sabato, inoltre, è previsto un ricco calendario di attività per il pubblico e le famiglie:

  • “Chi vuol essere faraone? L'antico Egitto in pillole”

Un percorso condotto in forma di quiz: l'egittologo sottopone ai partecipanti una serie di domande ed alla luce delle risposte ricevute ha l'opportunità di svelare "in pillole" le curiosità e gli aspetti più affascinanti della cultura faraonica.

Orario:  10:10

Durata: 90 minuti

Costo: € 5,00 (biglietto d’ingresso escluso)

Prenotazione obbligatoria: 011 4406903 – email: info@museitorino.it. L'Ufficio Informazioni e Prenotazioni è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 08:30 alle 19:00; il sabato, dalle 9:00 alle 13:00. E’ possibile acquistare i biglietti online: https://www.ticketlandia.com/m/event/egizio-chi-vuol-essere-faraone-124

  • “Sulle tracce del passato”

Con questa speciale attività i piccoli visitatori potranno farsi accompagnare dai loro genitori per sperimentare il lavoro d’indagine compiuto da un archeologo, aiutato dalle moderne tecnologie. In questo modo, utilizzando speciali programmi informatici, sarà possibile vedere come dal vivo lo scavo archeologico nel deserto egiziano mediante l’uso della fotogrammetria e della riproduzione in 3D degli oggetti emersi dalla sabbia. Attraverso i potenti mezzi della tecnologia sarà possibile “sbirciare” dentro un vaso antico ancora sigillato, così come all'interno di un corpo imbalsamato senza spostare di una virgola le sue bende. A seguire le famiglie, fornite di una torcia UV, potranno collaborare alla ricerca di errori, correzioni, mutilazioni antiche e restauri più recenti che l’occhio umano non è in grado di vedere.

Le scoperte effettuate in museo saranno annotate sul proprio quaderno che ciascuno potrà personalizzare segretamente mediante una penna magica. Grazie a tale dotazione piccoli e grandi detective potranno dare continuità alle indagini iniziate in museo!

Orario: 15:10

Durata: 120 minuti

Pubblico: famiglie con bambini (ragazzi tra i 5 e gli 11 anni)

Prezzo: € 12 (biglietto d'ingresso escluso)

Prenotazione obbligatoria: 011 4406903 – email: info@museitorino.it.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium