/ Eventi
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Eventi | 05 dicembre 2019, 11:15

Il pinerolese Giovanni Battaglino in tour con il pianista Giovanni Allevi

«È una persona molto disponibile ed ha apprezzato il mio ultimo disco “Alla porta dei sogni”»

Il pinerolese Giovanni Battaglino in tour con il pianista Giovanni Allevi

«Allevi è una persona molto disponibile. È stata un’esperienza professionale di ottimo livello». Giovanni Battaglino non nasconde la soddisfazione per la sua avventura artistica con il Coro dell’Opera di Parma per il nuovo disco e il tour del pianista Giovanni Allevi, “Hope”. 

Il musicista pinerolese collabora da tempo con il coro parmense: «Il 2 novembre sono stato a Roma per un requiem di Verdi, e il 3 all’Aquila per la commemorazione delle vittime e soprattutto a maggio in Cina all’Opera House per due opere di Verdi». Da questa esperienza nasce quella con Allevi: «Mi trovo molto bene, non c’è atmosfera dispotica pur essendo severa. Il Maestro Emiliano Esposito è molto efficace e non si perde in passaggi inutili». 

Il tour ha già toccato Milano, e da qui a gennaio passerà a Bologna, Firenze, Roma e Torino.

Battaglino di recente ha pubblicato un album da solista, dal titolo “Alla porta dei sogni”, composta da 12 tracce.

Dopo la trentennale esperienza musicale e concertistica ha deciso di registrare da solo, anche se l’album è stato realizzato attraverso un percorso corale che vede la presenza di numerosi musicisti tra i più apprezzati della scena torinese. Oltre 20 artisti che, con i loro molteplici linguaggi espressivi, rendono l’album ricco di sfumature jazz, rock, folk o classiche.

«Ho portato il mio ultimo disco ad Allevi perché lo ascoltasse e mi ha detto cose molto importanti, mi ha fatto capire di averlo sentito con interesse. Non gli piacciono le cose convenzionali, questo si sa, quindi quando ascolta musica già sentita tende a stufarsi, invece si appassiona dove c’è ancora qualcosa da scoprire. Ha notato che il mio lavoro era su questa linea»

Tra gli artisti coinvolti nel progetto pubblicato il 7 giugno 2019 su AlfaMusic e distribuito da Egea, c’è anche Alessandro Chiappetta che sarà con lui per il concerto di presentazione all’Espresso Italia di via Montegrappa 2 a Pinerolo, venerdì 6 dicembre alle 21 (ingresso gratuito). 

Chiappetta ha collaborato in particolare ai brani “Alla porta dei sogni”, “Swing dello scorpione”, “Bossa Nova per una fanciulla in fiore” e “Stella che non brilla”.

«Io e Alessandro avevamo già un progetto in atto “Canzoni dell’eroe quotidiano”. Andando a registrare una domenica mattina abbiamo messo giù sei canzoni e da lì l’idea del disco – conclude Battaglino –. Alessandro mi ha insegnato a suonare la chitarra jazz che mi è servita anche per aprirmi a nuove situazioni armoniche e nuovi modi di accompagnarsi e di scrivere la musica». 

Chiara Gallo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium