/ Attualità
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Attualità | 25 gennaio 2020, 08:13

Notte delle edicole: mercoledì 29 gennaio resterà aperta quella in via Po fino alle 22

Si tratta dell'attività di Maria Barberio, all'angolo con via Sant'Ottavio, a pochi passi dall'Università degli studi. Anche Torino aderisce all'iniziativa di Si.na.g.i.

Notte delle edicole: mercoledì 29 gennaio resterà aperta quella in via Po fino alle 22

Anche Torino parteciperà alla "Notte delle edicole", manifestazione che si terrà mercoledì 29 gennaio in tante città italiane, quando un'edicola resterà aperta fino alle 22. Si tratta dell'edicola di Maria Barberio, che si trova in via Po 51 all'angolo con via Sant'Ottavio.

Parteciperanno anche tanti altri edicolanti che insieme ai cittadini e alle autorità che

vorranno essere presenti, per una volta non per dibattiti e/o manifestazioni, ma ad

una serata conviviale. Con questa iniziativa il SI.NA.G.I. continua la campagna di sensibilizzazione dell'opinione pubblica, del mondo politico e delle amministrazioni comunali sull'importanza che riveste l'edicola nell'ambito sociale, culturale e democratico del Paese.

"L'edicola è un luogo di incontro sociale e un presidio territoriale insostituibile - spiegano gli organizzatori -. L'edicola è una lanterna accesa sulla democrazia in quanto garantisce il pluralismo dell'informazione scritta. In questa notte speciale, oltre a continuare la raccolta delle firme dei cittadini per l'appello al Presidente della Repubblica, al quale verranno consegnate nel corso di una udienza richiesta dal SI.NA.G.I. Nazionale, gli edicolanti, come detto, incontreranno i cittadini che, con la loro presenza, intendono manifestare il proprio sostegno in favore delle edicole italiane e gli amministratori locali che saranno invitati per prendere coscienza di questa grave crisi, che non riguarda solo gli edicolanti ma interessa il tessuto sociale di una città e la cultura e la democrazia di una nazione".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium