/ Cronaca

Cronaca | 02 marzo 2020, 09:50

Vandali a Brandizzo: danneggiato il defibrillatore davanti al Comune

Il sindaco Paolo Bodoni: "Lo trovo un gesto incivile e pericoloso"

Il defibrillatore danneggiato

Il defibrillatore danneggiato

Ancora atti vandalici. Ancora persone che danneggiano beni utili alla comunità. 

E' successo ieri, domenica 1 marzo, a Brandizzo. Qualcuno, di cui non si conoscono ancora le generalità, ha tentato di aprire la teca che contiene il defibrillatore situato davanti al Comune. A dare la notizia è stato il sindaco Paolo Bodoni, attraverso il suo profilo Facebook.

"Mi sono accorto sul posto che qualcuno ha tentato di aprirla - scrive -. Spero solamente se vi fosse stata la necessità, altrimenti lo trovo un gesto incivile e pericoloso. La postazione è momentaneamente fuori uso e con l'ausilio delle telecamere si vedrà". Il primo cittadino ha inoltre fatto sapere che andrà fino in fondo per capire chi ha compiuto il gesto. 

a.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium