/ Attualità

Attualità | 15 marzo 2020, 20:30

L'emergenza coronavirus svuota il centro e le strade di Torino (FOTO)

Se nei parchi si sono viste in giro ancora troppe persone, in molte zone è stata quasi una città fantasma

L'emergenza coronavirus svuota il centro e le strade di Torino (FOTO)

La prima domenica da chiusura totale ha visto praticamente deserte le strade di Torino.

Forse è eccessivo parlare di città fantasma, ma per chi era abituato, fino a pochi giorni fa, a vedere il via vai nelle strade, la circolazione delle auto anche caotica, le code e il rumore, è stata sicuramente una cosa nuova. Torino vuota come neppure a ferragosto, ma questo è l'effetto dell'emergenza coronavirus. Ed è bene che sia così, visto che si segnalano ancora - in città come in provincia - casi di buontemponi che escono, si muovono e vanno, soprattutto nei parchi e nelle aree verdi, invece di seguire le indicazioni e restare a casa. Come se il covid-19 fosse sbarcato su Marte, invece che nelle nostre vite.

Il vuoto all'esterno del Duomo, in molte delle vie del centro, piazza Vittorio quasi deserta, avvolta da un silenzio irreale, le saracinesche abbassatte: Torino ha visto uscire solo coloro che dovevano recarsi a fare spesa o portare brevemente in giro il proprio amico a quattro zampe. Qualcuno è andato a fare jogging, ma niente più gruppi organizzati. Vedere anche gli incroci di solito più trafficati sgombri di auto è stata una esperienza nuova, diversa.

Non per nulla, sono stati tolti anche i punti di controllo della velocità (salvi gli autovelox fissi), visto che sono poche le vetture in circolazione. Tutti - o quasi - a casa. Aspettando che l'emergenza finisca, per tornare a vivere e a gustare le bellezze di Torino.

m.d.m.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium