/ Attualità

Attualità | 27 marzo 2020, 15:15

Il Comune di Nichelino cerca volontari per i cani delle persone in quarantena

Il Comune di Nichelino cerca volontari per i cani delle persone in quarantena

Assomiglia ad una chiamata alle armi per i nostri amici a quattro zampe. Perché in tempi di coronavirus, per le persone che sono in quarantena diventa impossibile poter dedicare tempo e spazio ai propria cani, anche solo per fare un breve giretto.

Ed allora, vista l’emergenza sanitaria, il Città di Nichelino (su proposta del Sindaco Giampiero Tolardo e dell’Assessore per le politiche animali Fiodor Verzola) sta creando una unità di volontari per supportare i cittadini in isolamento, che non possono uscire per portare Fido fuori per le minime esigenze fisiologiche.

Si cercano persone che abbiano conoscenza e abitudine nella gestione quotidiana del cane. Il servizio è coordinato dalla Città di Nichelino, attraverso l’Assessorato sul benessere degli animali e il suo ufficio di tutela animali.
Cosa è richiesto? Abitudine alla gestione di un cane al guinzaglio, un impegno di circa 10 minuti per un massimo di 3 uscite nell’arco della giornata. Ovviamente avere compiuto i 18 anni e non avere sintomi influenzali o qualsiasi problema di salute.

Verranno forniti dispositivi di sicurezza, il servizio è coordinato dalla Protezione Civile di Nichelino. Per partecipare, bisogna inviare una mail all'indirizzo ufficiotutelaanimali@comune.nichelino.to.it

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium